Pantigliate, avviato l’iter per l’apertura della prima Farmacia Comunale presso l’ex municipio

L’Amministrazione aderisce alla Società Pubblica Far.Com, durante l’ultimo Consiglio comunale

L'ex Municipio oggi in disuso

L'ex Municipio oggi in disuso

«Contribuire a ridurre il divario fra i nostri concittadini è per noi fondamentale»

Pantigliate, 21 Novembre 2015 - Il Consiglio Comunale cittadino, ha approvato l’acquisizione di una quota del capitale sociale di FAR.COM. del valore di circa 13.700 euro. FAR.COM. S.R.L. è una società a totale capitale pubblico che si occuperà dell’apertura e della gestione della futura Farmacia Comunale. «Una scelta - ha spiegato il Sindaco Claudio Veneziano - di buon senso; entrare a far parte di una società pubblica che gestisce farmacie comunali in molti comuni permetterà a noi di rispettare gli impegni presi in campagna elettorale realizzando le necessarie economie di scala per avere una gestione efficiente».  Saranno innumerevoli i servizi che potrà offrire la nuova Farmacia Comunale, infatti secondo l’Amministrazione in carica, l’obbiettivo ultimo di questa scelta è mettere a disposizione dei cittadini nuovi servizi anche a titolo gratuito, come ad esempio: prenotazione delle visite ed esami presso i principali ospedali, ritiro referti analisi, attività di informazione e prevenzione sulle maggiori patologie quali: diabete, ipertensione, rischi cardiovascolari, iniziative a favore di fasce più deboli: kit di benvenuto per i nuovi nati, promozioni dedicate ad anziani, consegna al domicilio di farmaci e presidi ospedalieri. Altri servizi grazie alla convenzione con l’Asl a costi calmierati, potranno essere attivate convenzioni con i vari centri comunali, “Anziani” per esempio. Un presidio  aperto tutto il giorno per aiuti e consigli.
«Grazie a Far.Com Srl
– si legge nella nota stampa dell’Amministrazione Comunale inoltrata alla redazione - potremo ristrutturare l’ex municipio da destinare alla nuova Farmacia Comunale, per un importo di Euro 470mila che non graverà sulle casse del comune. Sarà trovata la giusta mediazione tra esigenze commerciali per l’autofinanziamento della farmacia, marketing ed impegno sociale».
«La scelta del luogo non è stata casuale
- ha sottolineato Il Capo gruppo di società Ambiente  Pellegrino D’Argenio  - impegnandoci nel portare qui questo importante servizio segniamo un netto cambio di tendenza rispetto al passato in quanto noi riteniamo che la piazza storica dovesse essere riqualificata e, personalmente non posso che essere entusiasta del progetto proposto in quanto, lavorando nel settore sanitario, quotidianamente devo affrontare il dilemma tra servizi sanitari erogati e servizi sanitari potenzialmente erogabili a fronte di spese economiche sostenibili. In un momento storico come questo, caratterizzato da evidenti squilibri economici che spesso si trasformano in crisi sociali devastanti contribuire a ridurre tale divario per i nostri concittadini è per noi fondamentale ».
La delibera è stata approvata con i voti favorevoli di della maggioranza mentre la consigliera del Partito Democratico Lidia Rozzoni ha abbandonato l’aula in polemica con la maggioranza.  Il movimento 5 stelle si è astenuto. Assenti gli altri due consiglieri di opposizione Francesco Semeraro e Fabio Pricca.


San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017