Fuga con tuffo per un pregiudicato marocchino a Paullo

Per sfuggire ai carabinieri, ha pensato bene di gettarsi in un canale, ma lo stratagemma non gli è comunque servito per sottrarsi all’arresto.

Protagonista della singolare vicenda è il 23enne marocchino E.H.K., pregiudicato per vari reati, che stava scontando gli arresti domiciliari presso il suo appartamento di Milano. Tuttavia, violando apertamente la misura cautelare alternativa, nel pomeriggio di ieri il giovane ha pensato bene di prendersi una “libera uscita” per recarsi a Paullo. Quando però una pattuglia di carabinieri lo ha fermato per un controllo, il 23enne ha spinto con violenza uno dei militari e si è dato precipitosamente alla fuga. Ne è così nato un lungo inseguimento a piedi e, nell’estremo tentativo di farla franca, il nordafricano si è addirittura tuffato in un piccolo canale che scorre parallelamente alla Provinciale Cerca. Nonostante questo, però, i carabinieri lo hanno ripescato e lo hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’episodio è ovviamente costato a E.H.K. la revoca degli arresti domiciliari.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017