Prolungamento MM3 fino a Paullo, momentaneo stop dal Ministero: «Costi eccessivi»

Il Governo cala un sonoro colpo di scure sul prolungamento della linea 3 della metropolitana milanese fino a Paullo, almeno per il momento.

La questione è stata oggetto di un’interpellanza portata nei giorni scorsi all’attenzione del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, ad opera di alcuni parlamentari leghisti milanesi. Gli esponenti del Carroccio hanno dovuto incassare la risposta negativa da parte del Ministero, che ha indicato il prolungamento come particolarmente oneroso (si parla di oltre 800 mln di euro) e quindi difficilmente fattibile in tempi brevi. Quanto meno, in base a quanto sostenuto direttamente dal Ministro Maurizio Lupi, l’opera non potrà essere certamente effettuata entro Expo 2015, come auspicato dagli esponenti leghisti firmatari dell’interpellanza. Entro quella scadenza, infatti, i finanziamenti a disposizione permetteranno solo la chiusura dei cantieri viabilistici già aperti nell'area del milanese, quelli cioè relativi a opere quali Tem e Bre.Be.Mi. Il Ministero non ha tuttavia escluso una eventuale realizzazione del prolungamento successivamente al 2015, ma le possibilità e le tempistiche permangono particolarmente aleatorie.

Redazione Web         

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017