5 X 1000, la Solidarietà in un gesto. Dai più valore alla tua firma: una firma che non costa nulla, per aiutare le famiglie peschieresi in difficoltà

La campagna di sensibilizzazione per il 5X1000 quest’anno assume un’importanza ancora più rilevante. Viviamo un momento di grande difficoltà, stiamo attraversando una crisi che non lascia scampo a nessuno: sono sempre più numerose le famiglie in difficoltà economiche e i cittadini senza lavoro, ma al tempo stesso i tagli alla spesa pubblica stanno togliendo risorse ai Comuni come il nostro ed è sempre più difficile mantenere la rete dei servizi alla persona.

Il sostegno ai cittadini e alle cittadine in difficoltà è per noi prioritario e lo dimostra il fatto che nei bilanci degli ultimi anni non abbiamo mai tagliato i capitoli di spesa destinati ai servizi sociali, ma abbiamo implementato, anno dopo anno, le risorse a disposizione.
La spending review a Peschiera è partita quattro anni fa: il giorno dopo il mio insediamento, ho avviato una politica di contenimento delle spese inutili e degli sprechi. I tagli, però, non possono e non devono riguardare i servizi necessari alla collettività e il sostegno ai cittadini in difficoltà
Negli ultimi mesi abbiamo lavorato in sinergia con Caritas per avviare delle raccolte fondi per aiutare le donne in difficoltà, le mamme sole, le famiglie con bambini piccoli. Abbiamo lanciato la campagna “Aiutateci ad aiutare” all’interno della rassegna teatrale del De Sica per sostenere le associazioni dei disabili, i volontari della Protezione Civile e la Caritas cittadina. Dove non arrivano gli enti pubblici, cerchiamo di lavorare in rete con tutta la comunità.
E’ per questo che ho scelto di destinare la quota del 5x1000 dell’Irpef alle famiglie di Peschiera che vivono situazioni difficili, persone che magari hanno perso il lavoro, faticano ad arrivare a fine mese e non riescono a trovare una casa in cui vivere. Con una semplice firma sulla dichiarazione dei redditi, ognuno di noi può fare molto per aiutare una famiglia meno fortunata: è un gesto di civiltà che non comporta nessun costo per chi lo fa. La scelta del 5 per mille non comporta maggiori imposte da pagare e non è alternativa a quella dell’8 per mille.
Nel 2001, il Comune ha incassato 13.543 euro, nel 2012 i soldi raccolti con la Campagna del 5x1000 sono stati 18.717 euro. Soldi che abbiamo destinato esclusivamente a fini sociali.
Il mio è un appello alla sensibilità che i nostri cittadini hanno sempre dimostrato nei momenti critici, andando incontro alle persone meno fortunate. Il senso di comunità è anche questo e io sono orgoglioso di essere il sindaco di Peschiera, una città solidale, unita e animata da un grande senso di responsabilità nei confronti del prossimo.
Destinare il 5 per mille al tuo Comune è molto facile: basta la tua firma sul modello di dichiarazione dei redditi nel riquadro "Sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza".
A cura del settore comunicazione del Comune di Peschiera Borromeo

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017