LINEA DIRETTA DEL 07 MARZO 2012

a cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borrromeo
www.comune.peschieraborromeo.mi.it
Tel. 02.51.690.285 Email : comunicazione@comune.peschieraborromeo.mi.it

 

 

È un impegno preciso, che non ammette deroghe. Un atto politico che impegnerà tutti noi per i prossimi cinque anni, ovvero per tutta la durata del Pgt, a non avere opzioni sulle aree di trasformazione, pena l'uscita dalla maggioranza. Nei fatti, tutto questo significa che nessun uomo e nessuna donna della maggioranza che governa questa città potrà vantare dei diritti su quelle aree e terreni sottoposti ad un cambio di destinazione d'uso all'interno del Pgt, proprio per garantire ai nostri cittadini che ogni singolo voto del consiglio comunale è stato deciso per il bene della città e non per un tornaconto personale. Un verbale di giunta ha impegnato a questo irrinunciabile principio di trasparenza tutti gli assessori, mentre i consiglieri comunali hanno acconsentito all'accordo attraverso un documento stilato dal legale del Comune. È un atto politico innovativo, una scelta in controtendenza rispetto al passato. L'opposizione ha perso un'occasione per aderire a questo patto di lealtà nei confronti dei cittadini; mi auguro che il senso di appartenenza alla nostra bella città e la voglia di proteggere il nostro territorio possa portare anche i consiglieri della minoranza ad uno scatto di coraggio, stipulando il Patto d'Onore insieme a tutti noi. Sarebbe un segnale importante, che potrebbe cambiare il modo di fare politica nella nostra città. Perchè la lealtà e la trasparenza non devono avere colore politico. 

5pagina5_smallIl 27 febbraio, il Pgt è stato adottato a larghissima maggioranza dal consiglio comunale, una votazione che ha segnato il primo passo verso l'approvazione definitiva di un documento urbanistico che punta su servizi più efficaci a misura di cittadino, sull'innovazione e sul rispetto del territorio. Ci siamo impegnati a non consumare altro suolo, perché negli ultimi decenni la nostra città ha già pagato un tributo fin troppo alto in termini di nuove edificazioni.

Nei prossimi 30 giorni, i cittadini, le associazioni e gli operatori del territorio potranno presentare le proprie osservazioni al Pgt. Ogni suggerimento e ogni proposta che arriverà dai cittadini sarà per noi un'indicazione importante che verrà valutata attentamente prima della stesura definitiva del piano per rendere ancora più bella e accogliente la nostra città.

 Il Sindaco,

Antonio Salvatore Falletta

 

Sono arrivati dal Pirellone i primi 202 mila euro per rilanciare il commercio locale. Peschiera capofila del Distretto commerciale del Sud Est Milanese

Sono arrivati a Peschiera i primi 202 mila euro del progetto “La via dell'acqua e dei mulini”, un piano di rilancio del commercio locale studiato per incentivare le attività del territorio e sostenere i negozianti ad affrontare al meglio le difficoltà del settore dovute alla crisi. Il progetto - realizzato dai 5 Comuni del Distretto Commerciale del Sud Est Milanese, di cui Peschiera è capofila - è stato finanziato con 404 mila euro dalla Regione Lombardia, che ha premiato la qualità delle iniziative messe in campo dalla cordata di Peschiera non solo con un contributo importante, ma anche con una valutazione positiva all'interno del bando regionale, premiando il progetto con il punteggio più alto tra tutti i Comuni del territorio provinciale. La prima tranche del finanziamento è arrivata in questi giorni, mentre il restante 50% verrà erogato entro la fine dell'anno.

I 202 mila euro che Peschiera ha ricevuto verranno spesi su due fronti: 62 mila euro serviranno a finanziare delle opere pubbliche e delle attività di aggregazione dei cittadini messi in campo dall'Amministrazione Comunale per incentivare lo shopping in città; 140 mila euro verranno invece destinati ai negozianti che hanno presentato dei progetti di riqualificazione, come ad esempio l'ammodernamento dei locali, il rifacimento delle vetrine con vetri antrintrusione, l'installazione di telecamere e sistemi di sicurezza. Solo a Peschiera, sono 14 i negozianti che hanno partecipato al bando regionale al fianco del Distretto Commerciale, 9 a Pantigliate e 10 a Paullo. I contributi sono a fondo perduto. La prima tranche del finanziamento è arrivato a tempo di record, segno evidente della qualità delle azioni messe in campo dal progetto “La Via dell'Acqua e dei Mulini”.

 

Il Carnevale 2012

Oltre 4.500 cittadini hanno partecipato alla grande sfilata di Carnevale, andata in scena il 25 febbraio grazie all'entusiasmo e al lavoro di centinaia di volontari. La manifestazione ha riscosso un grande successo su tutti i fronti, è stato il primo esempio concreto di come associazioni e cittadini possano collaborare in modo trasversale solo per il bene della città, creando uno spirito di gruppo costruttivo. Il Sindaco, la Giunta e l'Amministrazione Comunale ringraziano il Comitato promotore, le associazioni, le forze dell'ordine e tutti i cittadini che hanno contribuito a rendere il Carnevale 2012 una giornata davvero speciale.

 

LINEA DIRETTA CON IL COMUNE DI PESCHIERA BORROMEO  > 07 MARZO 2012

 

a cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borrromeo
www.comune.peschieraborromeo.mi.it
Tel. 02.51.690.285 Email : comunicazione@comune.peschieraborromeo.mi.it