Peschiera: il Comune dovrà restituire 1,3mln di euro in oneri di urbanizzazione per l’ampliamento del centro di smistamento postale

La sentenza è arrivata dopo 11 anni ed ha riservato una amarissima sorpresa al Comune di Peschiera, che dovrà versare 1,3mln di euro a Poste Italiane.

Tale cifra corrisponde circa al 50% degli oneri di urbanizzazione che, nel 2002, il Comune impose alle Poste per l’ampliamento del centro di smistamento di Linate. Un volta realizzata l’opera, però, Poste Italiane si erano rivolte al Tar di Milano per ottenere uno “sconto” sugli oneri edilizi, facendo leva sulla propria natura giuridica di servizio pubblico e, quindi, sul diritto di ottenere delle agevolazioni. Gli avvocati del Comune, dal canto proprio, avevano contestato questo aspetto, sostenendo che le poste andrebbero intese come una società operante nel libero mercato e, per questo, soggetta al regime di concorrenza con altri operatori. Nei giorni scorsi, a distanza di oltre 10 anni dall’avvio della causa, il Tar ha emesso la sua sentenza definitiva, che costringerà il Comune a ricorrere in secondo grado o a sborsare la somma indicata.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017