Un pomeriggio all'insegna delle ricchezze della Sardegna

Uno scampolo di Sardegna a Peschiera Borromeo. Riparte così, con un pomeriggio danzante rallegrato dalle melodie dell'organetto del gruppo Ichnos e le launeddas (strumento musicale a fiato nda) di Loi, il nuovo anno per il Circolo Culturale Nuova Sardegna.

Domenica 26 gennaio andrà in scena una kermesse che, con balli di gruppo e musiche dal vivo, mostrerà i suoni e i meravigliosi colori della terra sarda, a cui seguirà un buffet di prodotti tipici. L'appuntamento è stato fissato per le ore 15.30 presso la Sala Mazzola, in via Papa Giovanni XXIII al civico 3. Contestualmente all'evento, si terrà la festa per il tesseramento del 2014. «La tessera del circolo - spiega il presidente Elena Bacchitta - dà la possibilità di prendere parte gratuitamente a tutti i nostri eventi e anche di candidarsi, come revisore o come consigliere del direttivo, alle prossime elezioni».

In tal senso, sarà convocata un'assemblea straordinaria, in programma per il 2 febbraio, in cui si stilerà il bilancio del 2013 e si discuterà appunto del rinnovo degli organi collegiali, quali direttivo, presidente, revisori e probiviri. Inoltre, si dovranno individuare le imminenti attività culturali da organizzare in occasione del Carnevale di Peschiera Borromeo e le giuste strategie che possano sollecitare al rinnovo delle adesioni, la cui sottoscrizione annuale, del costo di 10 euro per singola persona e 15 euro per la coppia, darà l'opportunità di avere sconti sui prezzi della biglietteria navale e aerea per recarsi sull'isola. Per maggiori informazioni consultare il sito web www.circolonuovasardegna.it o scrivere all'e-mail info@circolonuovasardegna.it.

Maurizio Zanoni