Arrestati a San Donato due spacciatori italiani e il loro fornitore marocchino, che in casa deteneva oltre 1 kg di eroina

La Squadra Mobile di Lodi ha assestato un duro colpo allo spaccio di stupefacenti sul territorio sud milanese e lodigiano, arrestando tre persone per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da tempo gli agenti tenevano d’occhio il trio, composto da un marocchino 25enne e due italiani di 51 e 39 anni, seguendone gli spostamenti tra Lodi e il Sud Milano. Il blitz delle forze dell’ordine è scattato nella tarda mattinata di sabato 22 giugno, quando i due italiani sono stati sorpresi mentre stazionavano nei pressi dell’abitazione del nordafricano, in via Tagliamento a San Donato. I due sono stati trovati in possesso di oltre un etto di eroina, quantità eccessiva per il semplice uso personale, mentre la perquisizione nell’appartamento del marocchino ha portato al sequestro di circa 1kg della medesima sostanza, oltre a 4mila euro e bilancini di precisione. L’ipotesi investigativa è quindi che il maghrebino fosse il “grossista”, mentre i due italiani si occupassero di smerciare lo stupefacente al dettaglio a clienti del lodigiano e del Sud Milano.

 

Redazione Web  

 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017