Campagnetta? “Edifici ma anche tanto parco pubblico”

Secondo il consigliere, i problemi non sarebbero solo economici: “É risaputo che uno dei grossi problemi di via Di Vittorio è rappresentato dai parcheggi. Non ci sono per tutti i residenti. Per di più hanno anche fatto dei box interrati sotto la posta, ma in questo quartiere sono pochi quelli che posso permettersi di spendere circa 25mila euro per un box”.
La soluzione, a questo punto, per tutti i consiglieri di maggioranza tranne che per Manolo Lusetti, sarebbe di dare la possibilità al proprietario dell’area di edificare in parte il terreno, con l’obbligo però di adibire a parco una parte della Campagnetta e di mantenerla per almeno 10 anni.
“In questo modo potremmo tirar fuori un po’ di parcheggi per i residenti”, dichiara Parrini. “Nel nostro gruppo siamo tutti d’accordo al di fuori di Lusetti che ha firmato per far si che la Campagnetta diventi tutto parco, con la mozione della Lega”.
Il timore, secondo il consigliere, è che un parco così grosso possa diventare luogo di ricettacolo per malviventi e spacciatori, soprattutto nelle ore notturne.

Jennifer Marfia

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017