C.O.S.S. a sostegno degli adolescenti

«L'idea del Progetto - ha detto Alessia Madonia, una delle promotrici, laureata in Psicologia Clinica e Neuropsicologia presso l’Università Bicocca di Milano, e che ha collaborato recentemente con il TI AMA, Centro di Tutela Infanzia Maltrattata - è nata dalla constatazione dell’assenza sul territorio di uno spazio dedicato agli adolescenti e alle loro famiglie, che si trovano ad affrontare un periodo di vita così delicato e ricco di contraddizioni. Il C.O.S.S  nasce pertanto dal desiderio di offrire ai giovani occasioni di ascolto, orientamento scolastico e consulenza, per situazioni problematiche che coinvolgono giovani, famiglie e operatori. Rappresenta inoltre uno spazio pomeridiano durante il quale i ragazzi possono essere aiutati nello svolgimento dei compiti e guidati nell’ apprendimento una metodologia di studio efficace». Il Centro è nato anche grazie alla collaborazione con la Cooperativa Sociale Eureka, che ha fornito un valido aiuto nel realizzare e pubblicizzare il progetto. Orientamento, sostegno psicologico, centro d’ascolto: i ragazzi che lo vorranno, potranno trovare nel C.O.S.S. un vero punto d’appoggio e di riferimento. L’altra promotrice è Sara Della Morte, laureata in Psicologia dell’Età evolutiva presso l’Università di Pavia, e che ha già realizzato presso le scuole medie ed elementari del territorio numerosi progetti. «L'adolescenza - ha detto la Della Morte -  è una fase di grandi cambiamenti, caratterizzata dalla transizione dallo stato infantile a quello adulto e dalla ricerca di un’identità autonoma. Il nostro intento è pertanto quello di offrire ai ragazzi e alle loro famiglie un aiuto concreto nell’affrontare un periodo di vita così difficile». Chi fosse interessato può telefonare al numero 340 0719139, o scrivere a  c.o.s.s.sandonatomilnese@gmail.com

Stefania Pellegrini