Il Comune di San Donato si schiera a favore della tutela dei cittadini che utilizzano la bicicletta per andare al lavoro

Recentemente la Fiab, Federazione italiana amici della bicicletta, ha promosso una petizione volta a modificare l’art. 12 del D.Lgs. 38/2000 relativo all’infortunio in itinere.

Lo scopo è quello di equiparare le tutele assicurative per coloro che si recano al lavoro a piedi a quelle di quanti utilizzano la bicicletta per lo stesso motivo. Tra i firmatari della petizione figura anche il Comune di San Donato, in un’ottica di promozione della mobilità sostenibile. «La normativa italiana – ha commentato Simona Rullo, assessore alla Mobilità - a differenza di quanto accade nel resto d’Europa, purtroppo disincentiva la mobilità a pedali per recarsi al lavoro. La speranza è che, anche attraverso l’impegno delle amministrazioni locali, la situazione possa essere rivista in meglio». Intanto, proseguono i lavori per realizzare la pista ciclabile intercomunale che collegherà San Donato a San Giuliano. Dopo il completamento del “tronco nord”, che collega via Maritano e via Leopardi, stanno per partire i lavori del “tronco sud”, che unirà il canale scolmatore al Parco Nord sangiulianese.

Redazione Web    

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017