Rifondazione Comunista propone di diversificare la aliquote Irpef in base alle fasce di reddito

L’Amministrazione comunale sandonatese si prepara ad applicare alla cittadinanza l’aliquota Irpef dello 0,25%.

Tale livello di tassazione sarà introdotto indistintamente per tutte le fasce di reddito, con un’esenzione prevista per redditi annui inferiori ai 12mila euro. Facendo richiamo al regolamento comunale per l’applicazione dell’addizionale Irpef, che prevede la possibilità di diversificarne le aliquote, il consigliere Massimiliano Mistretta ha presentato un emendamento, volto all’introduzione della progressività delle imposte all’addizionale. Nella proposta avanzata, oltre all’innalzamento a 15mila euro della soglia di esenzione, si propone la riscossione dello 0,20% per redditi fino ai 15mila euro; dello 0,21% dai 15mila ai 28mila; dello 0,30% dai 28mila ai 55mila; dello 0,34% dai 55mila ai 75mila e dello 0,40% per tutti i redditi che superano i 75mila euro all'anno.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017