Studentessa sandonatese uccisa dal monossido di carbonio: oggi i funerali

Si sono svolti quest’oggi, giovedì 7 marzo, i funerali di Giulia Giannino, la 16enne uccisa in Puglia dalle esalazioni di monossido di carbonio assieme al padre e alla zia.

La tragedia risale a sabato 2 marzo scorso, ma il nullaosta per la celebrazione delle esequie è stato rilasciato solo al termine delle analisi mediche disposte dalle autorità giudiziarie. La cerimonia funebre ha avuto luogo alle ore 15.15 presso la chiesa parrocchiale di San Donato, città dove la giovane viveva assieme alla mamma. La studentessa, che frequentava il liceo linguistico di San Giuliano, ha trovato la morte durante un weekend che avrebbe dovuto essere all’insegna della spensieratezza. La canna fumaria dell’abitazione di famiglia a Margherita di Savoia era infatti ostruita da un nido d’uccelli e, quando è stato avviato il riscaldamento, tutto il monossido di carbonio si è riversato nei locali dell’abitazione. Giulia e la zia 53enne sono morte nel sonno, mentre il corpo del padre 51enne è stato trovato senza vita in un’altra stanza, probabilmente mentre tentava di aprire una finestra.

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017