Terremoto in Emilia: nelle biblioteche di San Donato si raccolgono libri e giocattoli per aiutare i bambini a ricominciare

Le biblioteche comunali di San Donato Milanese hanno aderito al progetto per la raccolta di libri e giocattoli per i bambini e i ragazzi delle zone colpite dal sisma in Emilia.


L’iniziativa, promosssa dall’organizzazione no profit Ibby Italia (International board on books for young people) prevede che vengano raccolti libri e giochi nuovi, come quelli che “vorremmo avere nelle nostre case” e poi consegnato presso le biblioteche "Simona Orlandi" di via Martiri di Cefalonia e “Luciana Marchetti Notari" di Certosa.
«Crediamo fortemente in questa iniziativa – ha dichiarato l’assessore alla cultura Chiara Papetti –: il ritorno alla normalità per i bambini può iniziare dalle cose semplici quali un giocattolo o un libro, che diventa occasione per le famiglie di ritrovare un momento di serenità mentre si attraversa una situazione difficile. Sono convinta che la nostra comunità risponderà all’appello con grande partecipazione».
Per maggiori informazioni, telefonare al numero 02-52772310 o scrivere all’indirizzo biblioteca@comune.sandonatomilanese.mi.it.

Redazione Web