Uomo precipitato dal balcone a San Donato: si sarebbe trattato di un tragico gesto

Ci sarebbe la tragica volontà di farla finita dietro al volo di 15 metri dell’ingegnere 41enne di San Donato, precipitato dal 5° piano di un palazzo in via Moro mercoledì 18 dicembre.

L’uomo viveva con i genitori, i quali, al momento dell’accaduto, non erano in casa. I soccorritori giunti sul posto avevano trovato l’uomo ancora cosciente riverso sul prato condominiale e lo avevano trasportato d’urgenza presso l’Humanitas di Rozzano. I carabinieri e la polizia locale di San Donato avevano immediatamente avviato le indagini per far luce sull’accaduto e, a poche ore dall’episodio, prende piede l’ipotesi che non si sia trattato di un incidente. Gli investigatori avrebbero infatti rinvenuto in casa un biglietto, scritto dal 41enne per spiegare ai suoi genitori le ragioni di quello che si delinea sempre più come un tragico gesto. L’uomo si trova tutt’ora ricoverato presso il nosocomio di Rozzano, dove i medici temono possa rimanere paralizzato a causa delle gravi ferite riportate dopo l’impatto con il suolo.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017