Va avanti soltanto la Tem

Un incontro organizzato dal CMP3 fa emergere scetticismo sul prolungamento della metropolitana

Ampia partecipazione di pubblico ha accompagnato la serata organizzata lunedì 31 dal CPM3, il Comitato per il Prolungamento della linea M3. L’incontro, tenutosi al centro polifunzionale di Bolgiano e vertente sul sistema dei trasporti nel Sud Milano, ha registrato un ottimo numero di presenze.
Il tema saliente è stato proprio il progetto sul prolungamento della metropolitana 3, che a ottobre era stato bocciato dalla Corte dei Conti perché ritenuto troppo oneroso, ma che è stato ripresentato e riapprovato dalla Giunta recentemente con un taglio di due fermate, una prevista a San Donato e l’altra a Peschiera Borromeo, avendo comportato un risparmio di circa 50 milioni di euro. “Il Cipe deve ancora esprimersi in merito e dare il via libera – ha detto Franco Valenzano, presidente del CPM3 – ma quello che posso dire è che di certo mancano ancora impegni concreti e garanzie precise su investimento e tempistica di realizzazione”.
Il comitato ha anche espresso le sue riserve circa la costruzione della Tem, la tangenziale est esterna, i cui lavori inizieranno nel gennaio 2011 e che però, a detta del Valenzano, non risolverebbe il problema del traffico e la qualità della vita dei residenti. Altro tema discusso è stato l’entrata in funzione della linea S1 del servizio ferroviario regionale. “La regione metropolitana milanese sconta un deficit infrastrutturale – ha affermato Damiano Di Simine, presidente di Legambiente Lombardia – ma un deficit di opere a favore dei servizi ferroviari, metropolitani più che per il trasporto pubblico su gomma. L’accordo di programma siglato in Regione invece sta andando avanti solamente per quanto riguarda la realizzazione della tangenziale est esterna, opera che attrarrà nuovi flussi di traffico e porterà a un ulteriore gravissimo consumo di suolo. Gli impegni per la metropolitana e le altre opere di trasporto pubblico rimangono ad oggi disattesi”.
Uno degli organizzatori della serata è stato Claudio Lanaro, rappresentante sandonatese del comitato CPM3, il quale ha dichiarato: “Vogliamo far sentire la nostra voce su questi temi. Ora ci aspettiamo che il servizio ferroviario regionale, che dovrà collegare ogni 30 minuti Lodi, San Giuliano, San Donato e Milano, venga inaugurato a partire dal prossimo mese di giugno. Vogliamo inoltre che tutti i sindaci si facciamo sentire di più in Regione e in Provincia per trovare i finanziamenti per la metropolitana M3”.

Stefania Pellegrini

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017