Arrestato egiziano residente a San Giuliano implicato in un traffico di clandestini

La Squadra Mobile di Catania e Siracusa ha arrestato l’egiziano 36enne E.A.A.M., residente a San Giuliano e ritenuto membro di una banda di connazionali specializzata nel traffico di clandestini.

Il fermo del nordafricano è maturato nell’ambito dell’operazione denominata “Makeb el kebir”, che ha fatto scattare le manette ai polsi complessivamente di otto persone, tutti egiziani di età compresa tra i 23 e i 45 anni. Secondo quanto accertato dagli investigatori, il gruppo forniva “assistenza” agli immigrati che sbarcavano clandestinamente sulle coste siciliane. Previo pagamento di un lauto compenso, dopo aver accolto i clandestini in temporanee sistemazioni di fortuna, il gruppo si occupava di farli ripartire verso le loro destinazioni, allestendo mezzi di trasporto ad hoc. Gli extracomunitari venivano in genere accompagnati sia in Nord Europa che in Italia, principalmente nell’area del milanese. Ulteriore funzione della banda era quella di coprire e fornire protezione gli scafisti, per fare in modo che questi potessero fare tranquillamente ritorno in Egitto.

Redazione Web      

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017