Quando l’amore di una mamma finisce per conciliarsi con il lavoro: nasce così “La Casa di Giulia”, il Nido Famiglia che accoglie cinque bimbi

A San Giuliano milanese, in via Collodi 1, c’è “La Casa di Giulia”, un luogo accogliente e sereno dove i bambini fino ai 36 mesi possono sviluppare la propria autonomia e crescere insieme.

A San Giuliano milanese, in via Collodi 1, c’è “La Casa di Giulia”, un luogo accogliente e sereno dove i bambini fino ai 36 mesi possono sviluppare la propria autonomia e crescere insieme. Questa realtà si distingue nettamente da quella di ogni altro asilo: “La Casa di Giulia” è infatti un Nido Famiglia, cioè una dimensione più ristretta, aperta a un massimo di cinque bambini, dove ogni piccolo ospite può sentirsi parte di un vero e proprio nucleo famigliare. L’idea è nata da Federica, un’educatrice che, dopo la nascita di sua figlia Giulia, ha deciso di dedicare tutta la propria vita ai più piccoli. Sia grazie alla propria esperienza professionale che a quella personale, la mamma di Giulia ha compreso quanto sia importante che i bambini, specie nei primi anni di vita, abbiano la possibilità di crescere all’interno di un ambiente quanto più famigliare e riconoscibile possibile. Il principio che sta alla base del nido famiglia privilegia anche il fatto che ciascun ospite abbia non solo un’unica e stabile figura educativa di riferimento, ma anche un gruppo relativamente ridotto di altri piccoli amici con cui confrontarsi quotidianamente, per rendere l’apprendimento il più naturale e rassicurante possibile. È proprio da questi presupposti che la fondatrice e suo marito hanno deciso di aprire letteralmente le porte della loro casa, organizzandola e strutturandola con spazi e giochi ad hoc, atti a stimolare la curiosità dei più piccini. Anche la preparazione dei pasti risponde a criteri “casalinghi”, perché gli alimenti vengono cucinati in casa al momento e utilizzando solo prodotti di origine biologica: ogni settimana, infatti, Federica riceve una cassetta contenente frutta e verdura direttamente da coltivatori dell'Alto Adige, certificati e controllati dagli Enti riconosciuti dal Ministero delle Risorse Agricole. Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno, mentre le attività della casa iniziano alle ore 8.00 e terminano alle ore 17.00 ma, nell’ottica di accogliere ogni esigenza, vengono anche proposti orari flessibili e da concordare con i genitori. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a federica@lacasadigiulia.com oppure telefonare ai numeri di telefono 347 9943762 e 02 98690008.

Alessandro Garlaschi