San Giuliano, restyling per la Giunta guidata da Alessandro Lorenzano: tra le novità l’entrata del nuovo assessore Maria Grazia Carminati e Gennaro Piraina nuovo vicesindaco

A quasi 3 anni dalle elezioni del giugno 2011, la squadra di governo capitanata da Alessandro Lorenzano entra in una nuova fase, caratterizzata da una redistribuzione delle deleghe assessorili e un nuovo ingresso.

Il nuovo assetto di Giunta arriva dopo il ritiro delle deleghe a Eliana Cardella, esponente de “Il Centro – Il Bene per San Giuliano” ed ex assessore alle Politiche Sociali, nonché al termine di una fase di consultazione che ha coinvolto i rappresentanti delle realtà politiche, civili e associazionistiche cittadine.

Tra le principali novità figura l’ingresso di Maria Grazia Carminati, esponente Pd e fino ad ora Consigliere comunale di maggioranza, cui è stata assegnata la carica di assessore all’Ambiente e al Volontariato, con deleghe a Ecologia, Parchi cittadini, Guardie Ecologiche, Parco Agricolo Sud Milano e Rapporti con i Comitati Cittadini.

Anche il ruolo di vice sindaco sarà incarnato da un nuovo volto, vale a dire quello di Gennaro Piraina, segretario cittadino dell’Udc, che raccoglie il testimone da Rosario Zannone. A Piraina, assessore uscente a Sicurezza, Ambiente e Polizia locale, sono state altresì attribuite le deleghe a Bilancio, Riforme e Protezione civile.

Confermato in toto il resto della squadra di governo, sebbene con alcune significative novità in relazione alla distribuzione delle competenze. A Mario Oro, già assessore a Opere Pubbliche e Trasporti, è stata infatti assegnata la delega alla Trasformazione del territorio, orientata verso la visione di una città “Smart”, mentre Pier Luigi Dima, riconfermato assessore a Casa e Lavoro, dovrà occuparsi anche di Welfare Solidale e Politiche Sociali.Maria Grazia Carminati, nuovo assessore ad Ambiente e Volontariato

Nessun cambiamento invece per Rosario Zannone, Maria Morena Lucà e Silvano Filipazzi, tenutari rispettivamente delle deleghe a Sviluppo Economico - Agricolo, Educazione - Cultura e Innovazione tecnologica.

Si profila all’orizzonte un rinnovato impegno al servizio della città anche per i consiglieri Muntaha Wahsheh, Domenico Sgroi e Giulio Simone Buscarino, delegati rispettivamente ai Processi di integrazione sociale e culturale, Sport e Legalità.

Il primo cittadino Alessandro Lorenzano, invece, ha arrogato a se stesso le deleghe a Città metropolitana, Polizia Locale, Comunicazione, Personale, Aziende Partecipate, Attuazione del Programma, Recupero Patrimonio Storico e Diritti dei Cittadini.

«Giudichiamo positivamente la decisione di rilanciare l’azione amministrativa – recita una nota diramata dal Partito democratico sangiulianese – e prendiamo atto con favore della volontà dei rappresentanti dell’Unione di Centro di aderire ad un progetto di centrosinistra lontano dalle dinamiche nazionali, oltre alla confermata e forte alleanza con l’Italia dei Valori». Il “passaggio di mano” della carica di vicesindaco, transitata da un esponente Pd (Zannone) ad uno Udc (Piraina), viene invece visto dai Democratici come «Legato esclusivamente ad un’ottica di rafforzamento della governabilità e della stabilità politica».

Alessandro Garlaschi

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017