San Giuliano riceve dalla Prefettura un’abitazione confiscata alla criminalità organizzata

Giovedì 21 marzo un appartamento confiscato alla criminalità organizzata è stato ufficialmente trasferito al Comune di San Giuliano.

La consegna delle chiavi è avvenuta presso la sede della Anbsc (Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata) in via Moscova a Milano, per mano del viceprefetto Dario Caputo. All’appuntamento erano presenti il sindaco Alessandro Lorenzano, e Pierluigi Dima, assessore alla Casa. L’appartamento confiscato è un bilocale arredato sito in via Gogol a San Giuliano ed è già stato è stato trasferito al patrimonio indisponibile del Comune per essere adibito ad Housing Sociale. «Una volta terminati gli interventi di ristrutturazione – ha commentato Pierluigi Dima , l'immobile confiscato potrà essere utilizzato temporaneamente in casi di emergenza da persone bisognose che necessitano di una casa». Nei mesi scorsi, l’Amministrazione sangiulianese aveva ottenuto la disponibilità anche di tre appartamenti siti a Sesto Ulteriano, di proprietà del Demanio di Milano e inutilizzati da anni.

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017