Via alla cassa integrazione per oltre 400 dipendenti della Bindi di San Giuliano

La crisi economica e le difficoltà finanziarie colpiscono anche una storica azienda di San Giuliano milanese.

Bindi, uno dei più noti produttori di dolci del territorio, ha infatti annunciato il ricorso alla cassa integrazione per circa 450 dipendenti. Il provvedimento è stato deciso a fronte del consistente calo di produzione registrato dall’azienda, che ha quindi dovuto correre ai ripari. La decisione di attivare la cassa integrazione è figlia di un percorso condiviso tra Assolombarda e le rappresentanze sindacali, che nei giorni scorsi hanno firmato un accordo relativo. L’ammortizzatore sociale riguarderà essenzialmente i lavoratori della fabbrica, quelli cioè impegnati nella diretta produzione dei dolci, mentre gli altri settori di Bindi non dovrebbero essere oggetto di provvedimenti. L’accordo sottoscritto, inoltre, prevedrà il blocco della produzione per un giorno la settimana, mentre i vertici societari studieranno soluzioni alternative che siano in grado di dare nuovo ossigeno al colosso dolciario.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017