La Provincia di Milano doterà l’Idroscalo di un defibrillatore, a tutela della salute degli atleti che utilizzano le sue strutture

La morte di Piermario Morosini, il giovane calciatore del Livorno stroncato in campo da un arresto cardiaco, ha profondamente scosso il mondo dello sport italiano.

La tragica circostanza ha suscitato dibattiti e confronti mediatici relativamente alla necessità di dotare i campi sportivi di defibrillatori. Tali apparecchiature, dal costo relativamente contenuto e che possono essere utilizzate anche da personale non necessariamente sanitario, sono infatti in grado di fornire un fondamentale supporto vitale. A tal proposito Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano, ha comunicato che l’Idroscalo verrà presto dotato di un apparecchiatura per la rianimazione cardiaca. «Mi sono già attivato – ha fatto sapere Podestà – affinché la nostra oasi di relax per le famiglie ma anche “tempio” per la pratica dello sport, sia amatoriale sia agonistico, possa dotarsi di un defibrillatore già per l’apertura della prossima stagione estiva». Podestà ha altresì richiamato l’attenzione circa la necessità di incrementare nella cittadinanza una cultura dell’emergenza sanitaria e del primo intervento.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017