A Spino d'Adda si muovono i primi passi verso la nuova scuola primaria

Si inizia a lavorare sulla realizzazione dell'ATU 13, con conseguente cessione dell'area su cui sarà realizzata la nuova scuola primaria

Il sindaco Paolo Riccaboni ha sempre sostenuto primariamente il suo interesse per i bambini e per l'istruzione; ha anche chiarito più volte che per lui è di primaria importanza realizzare la nuova scuola elementare, perché l'edificio attualmente in uso è "la scuola più vecchia di Spino e non sufficiente a soddisfare le esigenze della comunità".
Al momento, la giunta ha trattato solo delle condizioni che l'Atu 13 dovrà soddisfare in linea di principio per essere realizzata, mentre non si è entrati nel merito della tipologia delle abitazioni (che dovrebbero essere tutte autosufficienti dal punto di vista energetico) né degli oneri da versare al Comune. L'acquisizione dell'area sarebbe un primo importante passo verso l'edificazione della scuola (di cui Riccaboni dice vuole iniziare la progettazione a breve), perché il Comune entrerebbe in possesso dell'area. Ma ovviamente gli ostacoli più grandi restano il Patto di Stabilità e la carenza di liquidità dei Comuni.
Silvia Tozzi 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017