Spino D’Adda: il Comune avvia l’iter per l’acquisizione delle aree su cui sorgerà la nuova scuola primaria

la Giunta comunale di Spino d'Adda ha avviato il percorso per l’acquisizione delle aree per la realizzazione del nuovo polo scolastico cittadino, modificando alcune caratteristiche del PGT attualmente vigente.

Si tratterà di un’ampia area verde da 25.000 mq, capace di rispondere a ogni esigenza dettata dallo sviluppo demografico per almeno i prossimi sessanta anni. «Abbiamo individuato i punti critici della ricetta proposta dal PGT – ha commentato il sindaco Paolo Riccaboni - e abbiamo lavorato per superarli. Il PGT di fatto prevede una cessione di aree limitata e insufficiente e obbliga il privato a uno sviluppo edilizio di tipo intensivo. Secondo noi si doveva puntare invece ad ottenere dal privato un'area in cessione più vasta, e insieme caratteristiche costruttive diverse». A seguito di tale acquisizione si prospettano così molteplici progetti per il territorio che prevedono, oltre alla nuova primaria, anche l’ampliamento delle altre scuole cittadine, la demolizione/ricostruzione della scuola dell’infanzia, una nuova palestra multifunzionale e una nuova mensa a servizio dell'intero polo scolastico.

Redazione Web 

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017