Niente festa di fine anno per i piccoli alunni della scuola dell’infanzia “Bruno Munari” di Tribiano, a seguito di uno sciopero indetto dal corpo docente

«Comprendo pienamente le difficoltà alle quali la scuola dell’infanzia debba far fronte, ma privare i bimbi della festa di fine anno è un atto inopportuno».

Così Franco Lucente, sindaco di Tribiano, ha commentato la notizia che la scuola dell’infanzia “Bruno Munari” non celebrerà la tradizionale festa di fine anno. Il venire meno del classico appuntamento è dovuto a uno sciopero indetto dal corpo insegnanti, volto a protestare contro la ridotta erogazione di fondi statali. «Siamo vicini alle famiglie - hanno proseguito Lucente e Pamela Delle Cave, assessore all’Istruzione - e, assieme a loro, biasimiamo il tipo di comportamento adottato dagli insegnanti della “Bruno Munari” perché scioperare è un diritto inalienabile, senza però arrecare disagi agli altri. Avrebbero potuto semplicemente scegliere un qualsiasi altro giorno, in fin dei conti è Natale…». Lucente ha quindi voluto rivolgere i suoi personali auguri ai piccoli alunni della “Bruno Munari”, tristi dopo aver appreso che non potranno partecipare ai tanto attesi festeggiamenti.

Redazione Web     

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017