Appalti sospetti: Regione Lombardia commissaria l’Azienda ospedaliera di Melegnano

Il Consiglio regionale lombardo ha azzerato i vertici dell’Azienda ospedaliera di Melegnano, nominando un commissario straordinario cui spetterà il compito di trovare una nuova direzione.

Il provvedimento, deciso nei giorni scorsi, ha riguardato Paolo Moroni e Patrizia Pedrotti, rispettivamente direttore generale e amministrativo, che sono stati sospesi dai loro incarichi e formalmente indagati. Il commissario chiamato a gestire l’Azienda ospedaliera melegnanese, cui fa capo l’ospedale Predabissi di Vizzolo, è Maria Gerini, direttore di funzione Specialistica prevenzione della corruzione e della trasparenza in Regione Lombardia, che resterà in carica per 70 giorni. Il commissariamento è stato deliberato a seguito di un’indagine della procura di Milano, che ha contestato una presunta irregolarità in merito all’assegnazione del servizio di pulizia, affidato dal 2008 alla Co.Lo.Coop (Consorzio Lombardo Cooperative). Secondo i magistrati milanesi, infatti, alla scadenza quinquennale dell’appalto, nel 2013, i vertici dell’Azienda ospedaliera hanno prorogato l’assegnazione anziché indire una nuova gara. Proprio tale circostanza ha insospettito la procura, che dovrà ora far luce sull’intera vicenda. Dal canto proprio Paolo Moroni e Patrizia Pedrotti hanno respinto ogni addebito, sostenendo come la proroga fosse dovuta d’ufficio.

Redazione Web       

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017