Gli alunni delle elementari sono costretti ad apettare molti minuti per uscire dalla scuola

I bambini delle classi elementari, costretti ad uscire da scuola a scaglioni, secondo un preciso ordine, devono attendere nel cortile del plesso scolastico anche venti minuti prima di poter varcarne l’uscita. Per porre rimedio a questa “scomoda” situazione, i genitori hanno cominciato a riflettere individuando nel cancello, utilizzato per il carico e lo scarico della merce e del materiale, la soluzione adeguata. Purtroppo nulla da fare.
La direzione didattica ha spiegato che ciò non è possibile, in quanto il cancello in questione si trova troppo vicino alla strada che porta al parcheggio.
Inoltre l’autorizzazione per procedere in questa rotta deve essere disposta dal Sindaco in persona.
Un genitore ha, allora, domandato: «Non si potrebbe introdurre la figura, già accolta in altri paesi, del “nonno vigile”? Con questa formula la situazione potrebbe senz’altro migliorare».
Nel frattempo alcuni genitori si stanno organizzando per andare a prendere i propri figli con dieci minuti di anticipo sull’orario di uscita.

Francesca Vecchini

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017