"Correre insieme per guardare lontano" la corsa benefica per aiutare i bambini non vedenti

Anche il peschierese Raffaele Brattoli tra i corridori della corsa benefica che si svolgerà lungo l'antica via Francigena, fino alla città del Vaticano

Chilometri e solidarietà si uniscono. Sensibilizzare le coscienze attraverso lo sport sarà possibile dal 9 al 20 maggio, quando si svolgerà una corsa di beneficenza, da Pordenone fino alla città del Vaticano. Lo scopo della corsa è infatti raccogliere fondi a favore dei bambini non vedenti di alcuni Paesi disagiati. “Correre insieme per guardare lontano” parte ufficialmente da Pordenone il 9 maggio alle ore 10.30, presso il parco di San Valentino. Successivamente la piccola carovana si trasferirà il 13 maggio a La Spezia , città in cui avrà inizio l’avventura sul lungo tratto dell’antica via Francigena. La destinazione è Roma, correndo 429 km nell’arco di sei giorni, con una media di circa 70km al giorno.  Passando per Massa, Lucca, Siena e Viterbo, al termine dell’impegnativo percorso, i corridori incontreranno Sua Santità Papa Francesco.
I 4 podisti saranno: Tullio Frau, Raffaele Brattoli, Giampaolo Tonini e Alessio Bonanini. Gli assistenti saranno: Bruno Brun, Ivana Calderan, Gianluigi Facca. Promotori della corsa sono Tullio Frau, atleta non vedente di pordenone, e Raffaele Brattoli, il maratoneta "estremo" di Peschiera Borromeo, sempre in prima linea per la solidarietà. La particolarità di questa corsa benefica è il fatto che durante tutto il tragitto, verranno coinvolti i gruppi sportivi delle città attraversate, e chi vorrà partecipare alla corsa, potrà “acquistare i chilometri” da condividere con i corridori.

L'obbiettivo di questa iniziativa è raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di materiale didattico, da destinare alla scuola per bambini non vedenti dell’isola di Zanzibar e per la scuola “Bethany School” a Meghalaya in India, che ospita anche bambini pluriminorati e normodotati. Entrambe rappresentano due realtà che necessitano di aiuti finanziari, al fine di agevolare l'inclusione nella società di bambini da sempre ai margini della stessa.
Per ulteriori informazioni:  visitare la pagina Facebook Correre insieme per guardare lontano, scrivere una mail a tullio.frau@tin.it o chiamare il numero 0039 331 4639204.
Per chi fosse interessato ad effettuare una donazione, le coordinate bancarie per la raccolta fondi sono le seguenti: 
Banca di Credito Cooperativo Pordenonese; Iban, IT66 T083 5612 5030 0000 0046 456; SWIFT/BIC, ICRAITRR9W0; Causale, donazione correre insieme per guardare lontano.