La furia del black bloc ha profanato addirittura i simboli religiosi. Una violenza immotivata, che indigna

Ma anche un simbolo religioso mandato in frantumi. Un atto di vandalismo da parte di chi, svincolato dalla consapevolezza civica e politica, ha deciso di infuocare lo scontro. Si è trattato di incredibili episodi sui quali, credo, occorra riflettere. C’è da essere sconcertati e preoccupati per quello che considero il frutto di una violenza immotivata, se non un atto di offesa per la sensibilità di chi è credente. Non spetta a me giudicare, ma di certo si è trattato di un atto grave, “inammissibile” come ha affermato anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Uno sfregio alla fede e alla comunità anche se l’indignazione dovrebbe essere generale: di chi crede e di chi non crede. Una sensazione di assurdità ma un gesto inutile: la violenza non porta da nessuna parte, anzi peggiora le cose. Un modo per segnare la distanza tra i violenti e tra chi aspira davvero a un mondo più giusto e solidale. Non ci si può difatti esimere dall’isolare i violenti senza confonderli con la stragrande maggioranza dei manifestanti che invece volevano protestare pacificamente. 

Non servono commenti ulteriori. Spero solo si ristabilisca un clima di dialogo e di civile convivenza. Il dialogo, il confronto e anche il dissenso espressi in forme civili costruiscono il futuro di un paese democratico. Se così non fosse… c’è da essere indignati!

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017