Segrate contro la violenza sulle donne

Di violenza nei confronti delle donne si parla molto, ma la strada da fare è ancora molto lunga. Segrate ricorda la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne con una riflessione dal titolo “Il silenzio delle donne: non irarti , Ulisse, con me… Da Penelope a oggi". A dicembre, presentazione di un percorso di auto-difesa dal titolo “Sai difendere il tuo spazio personale?"

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Segrate ricorda la giornata del 25 novembre - giornata internazionale contro la violenza sulle donne – proponendo una conferenza, organizzata in collaborazione con l’associazione “D come Donna”, dal titolo “Il silenzio delle donne: non irarti , Ulisse, con me… Da Penelope a oggi”, tenuta da Irene Carossia, scrittrice, drammaturga, registra teatrale, musicista, cantante lirica e coreografa (al Verdi ore 18,00 ingresso libero). «Di violenza nei confronti delle donne si parla molto – ha dichiarato Maria Assunta Ronchi, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Segrate - ma basta leggere un quotidiano per comprendere che la strada da fare è ancora molto lunga. Prevenire e contrastare la violenza è una sfida che ci deve coinvolgere tutti. Il rispetto dell’altra persona si impara a scuola, come in famiglia come nel tempo libero. È indiscusso che ci sia ancora molta strada da fare – ha aggiunto - tuttavia dal mondo arrivano segnali che ci fanno comprendere che ci sono persone che lottano mettendo a rischio la propria vita per offrire alle bambine un futuro lontano dalla violenza. A ottobre di quest’anno – ha concluso - il premio Nobel per la Pace è stato assegnato a Malala Yousafzai, l’adolescente pakistana attaccata dai talebani nel 2012 per le sue note campagne per il diritto allo studio delle bambine, e all’attivista indiano Kailash Satyarthi che si è battuto contro i matrimoni delle bambine. Il 10 dicembre riceveranno il premio: è un segnale importante, di violenza contro le donne non è mai troppo presto per iniziare a parlarne». Sempre in collaborazione con l'associazione “D come Donna”, giovedì 4 dicembre – alle ore 21,00 nella sala conferenze al Verdi - sarà presentato un percorso di auto-difesa per raggiungere la capacità di difesa “consapevole” dal titolo “Sai difendere il tuo spazio personale?” che sarà strutturato in sei incontri e arricchito dall’approfondimento psicologico. Nel corso della serata, aperta a tutti, saranno presentate le modalità di partecipazione al corso e saranno presentati i professionisti che guideranno il percorso di conoscenza: Ottavia Zerbi – Psicologa Psicoterapeuta – per l’approccio psicologico alla difesa e Diego dell’Ernia, Maestro di Arti Marziali e Istruttore di Difesa Personale. All'evento saranno presenti anche le forze dell’ordine di Segrate.
Cristiana Pisani


San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017