“Siamo fiori non calpestarci": iniziativa delle dipendenti del Comune di Segrate contro la violenza sulle donne

Per l’occasione, le lavoratrici comunali si sono travestite da fiori e hanno dato vita a un giardino vivente

Le dipendenti del Comune di Segrate travestite da fiori

Le dipendenti del Comune di Segrate travestite da fiori

“Siamo fiori non calpestarci". Questo è il messaggio lanciato venerdì 13 febbraio da alcune dipendenti del Comune di Segrate che hanno aderito a One Billion Rising, mobilitazione mondiale contro la violenza sulle donne che da 3 anni a questa parte coinvolge milioni di persone. Dopo la danza organizzata nel 2014, per il 2015 le lavoratrici dell’Ente segratese hanno pensato a un'installazione, dando vita a un giardino vivente. Armate di cartoncini, pennarelli e forbici infatti hanno realizzato delle corolle rosse che, indossate su abiti neri, le hanno trasformate in fiori, dando così vita a un'aiuola dai colori identificativi del One Billion Rising, rosso e nero, per dire basta alla violenza sulle donne. L'iniziativa singola delle dipendenti ha alle spalle azioni e progetti portati avanti nella stessa direzione dal Comune, che ha creato una rete di prevenzione e supporto alle donne insieme a diversi attori del territorio e alle associazioni.
Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017