A Milano le librerie sono in forte crisi, ma il Comune è all’opera per incentivare il rilancio del settore

La recente chiusura dello storico punto vendita di “Utopia”, situato in via Moscova, rappresenta il difficile periodo attraversato dai negozi di libri del Capoluogo.

Tuttavia, per incentivare la ripresa di un settore che sta particolarmente risentendo della crisi, il Comune di Milano ha pronto un piano di rilancio. «Per aiutare le librerie – ha spiegato Stefano Boeri, assessore alla cultura –, oltre a contenere i prezzi degli affitti per i locali di proprietà comunale, è fondamentale da un lato costruire una rete di quartiere tra librerie e biblioteche, che promuova la lettura con iniziative coordinate, e dall’altro stabilire una relazione permanente con il mondo dell’editoria». In tal senso, ha precisato Boeri, il Comune ha invitato la rete delle librerie indipendenti a un incontro con gli editori e le biblioteche civiche, che si terrà a Palazzo Reale il prossimo 15 gennaio. «Da circa un mese – ha aggiunto l’assessore al Commercio, Franco D’Alfonso – abbiamo messo a disposizione un bando da 500mila euro destinato alle piccole realtà commerciali che decidono di riqualificare e che proprio alle librerie riconosce particolari premialità».

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017