Anziani e studenti: il Comune di Milano rinnova l’iniziativa “Prendi in casa uno studente”

Promuovere la coabitazione tra pensionati autosufficienti e universitari “fuori sede”, per condividere compagnia e alloggio avvicinando due generazioni che si aiutano reciprocamente.

È questo l’obiettivo cui punta "Prendi in casa uno studente", iniziativa lanciata da Comune e MeglioMilano (associazione senza fini di lucro fondata da Camera di Commercio, Confcommercio, Acm e Università), con la collaborazione degli atenei milanesi e il sostegno di Fondazione Cariplo. Il progetto, partito per la prima volta nel 2004, agevola la ricerca di un alloggio a costo contenuto da parte dei giovani e offre ad anziani che vivono soli la possibilità di ospitare una persona, mettendo a loro disposizione una stanza. In cambio, gli studenti contribuiscono alle spese di casa e collaborano con piccoli aiuti e con un po’ di compagnia. «Negli anni – ha commentato il presidente di MeglioMilano, Simonpaolo Buongiardino - abbiamo gestito oltre 6.000 contatti e dato vita a più di 600 proposte di abbinamento, molte delle quali rinnovate per diversi anni accademici».

Redazione Web  

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017