Forza Nuova organizza un corteo a Rogoredo contro il degrado

Fiaccolata degli abitanti del quartiere Rogoredo per reclamare l'attenzione delle Istituzioni su problemi di droga, degrado e immigrazione

Milano, Forza Nuova ha in programma due manifestazioni per reclamare l’attenzione dei politici riguardo alla situazione delle periferie milanesi. Le problematiche che Forza Nuova vuole sottolineare sono molte: il degrado, l’insicurezza, lo spaccio, le occupazioni abusive, l’immigrazione incontrollata e la sporcizia, che contraddistinguono la realtà quotidiana dei quartieri popolari. Sarebbero stati gli stessi “comitati spontanei di cittadini” di Rogoredo e Gratosoglio, a contattare il movimento di estrema destra, per chiedere aiuto e consigli su come risolvere i problemi sopra elencati. Le richieste dei cittadini hanno trovato risposta nell’organizzazione di due cortei, che partiranno dalla periferia, terminando con la loro voce di fronte a palazzo Marino. Il primo avrà luogo a Rogoredo, con ritrovo il 25 giugno alle ore 21.00 di fronte alla Coop di via Rogoredo. L’orario serale è dovuto alla volontà di svolgere, oltre che una marcia, anche una fiaccolata, durante la quale si rivendicheranno i propri diritti. Il quartiere di Rogoredo presenta da molti anni diverse questioni irrisolte, la prima delle quali rigurada i giardini che si stringono tra via Rogoredo e il cavalcavia della tangenziale, ormai da tempo terra di nessuno. Forza Nuova e i residenti sostengono che tali giardini siano divenuti una roccaforte di spaccio da parte di alcuni nordafricani. Essendovi nel parchetto molte siringhe, sporcizia e diversi individui che si iniettano droga e che spacciano ad ogni ora del giorno, questo è diventato un luogo off- limits per bambini e famiglie. Inoltre si segnala la presenza di immigrati e clochard che bivaccano nella zona, orinando e defecando intorno ai cespugli dello stesso parchetto. Al degrado si aggiungono furti e scippi nei dintorni della stazione di Rogoredo, senza dimenticare alcuni episodi di aggressioni e violenze anche sessuali. Durante la fiaccolata di questo giovedì, si richiederà un intervento efficace da parte delle istituzioni, per restituire il parchetto ai bambini del quartiere, per ricevere maggiore sicurezza aumentando la presenza di forze dell’ordine e per migliorare la qualità della vita della periferia.

Il secondo corteo si svolgerà a Gratosoglio il 1° luglio alle ore 21.00, per liberare il quartiere da degrado e paura, ma soprattutto per chiudere la “Casa Gialla”, l'ex scuola dove vengono accolti molti immigrati. Agli occhi del Comune di Milano verranno inoltre fatte presente altre situazioni quali: la presenza di due campi rom, le tentate violenze nei confronti di alcune regazze, e le occupazioni abusive. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina Facebook di Forza Nuova.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017