Graffiti sui muri di Milano. Assoedilizia: il compito di pulire spetta ad Amsa

Quello dei graffiti e delle “tags” sui muri di Milano rappresenta un annoso problema per la città meneghina, che le vale il primato di centro abitato più imbrattato d’Italia.

A tal proposito Achille Colombo Clerici, presidente di Assoedilizia, sostiene che, la soluzione del problema, potrebbe giungere solo da un deciso intervento di Amsa. L’Azienda milanese dei servizi ambientali, sostiene Clerici, è l’unica struttura in grado di operare capillarmente sul territorio, per disponibilità di uomini e di mezzi. «A New York – ha precisato – l’ente pubblico ripulisce in un giorno, e senza oneri per i proprietari, 25.000 mq di muri, cioè la superficie che Milano, al massimo del suo impegno, ripulirebbe in tre mesi». Secondo il Presidente di Assoedilizia, inoltre, un deterrente importante sarebbe il divieto di vendere bombolette spray ai minori di 18 anni, oltre al divieto di detenzione di bombolette spray e di materiale atto ad imbrattare durante le manifestazioni pubbliche ed i cortei.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017