Incidente alla linea 2 della metropolitana milanese: indagato il conducente

Verrà indagato il conducente 35enne della linea 2 della metropolitana milanese che, nella mattinata di ieri, con il suo convoglio ha tamponato il treno che lo precedeva.

L’episodio è accaduto poco prima delle 10:00, nella galleria che collega le stazioni di Garibaldi e Gioia, e ha provocato il ferimento di 22 persone. La decisione del pubblico ministero di Milano prende corpo da uno specifico articolo del codice penale in materia di incidenti ferroviari. Tale articolo, di fatto, prescrive la reclusione fino a due anni per chiunque faccia sorgere o persistere il pericolo di un disastro ferroviario, a seguito di una azione intenzionale o una omissione colposa. Al momento non è ancora stato accertato in via definitiva se il conducente sia davvero stato colpito da malore, come ipotizzato dopo l’incidente, o se si sia solamente distratto. Ad ogni modo, per far piena luce sulla vicenda, le autorità hanno disposto il sequestro di alcuni vagoni dei treni coinvolti, oltre alle scatole nere già recuperate ieri.

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017