Molestò una paziente minorenne: condannato ex infermiere del Niguarda

L’uomo, accusato di violenza sessuale, prese di mira una ragazza di 17 anni, cui morse e schiaffeggiò i glutei

Condanna a 1 anno e 2 mesi con pena sospesa

È stato riconosciuto colpevole di violenza sessuale e per questo condannato ad 1 anno e 2 mesi di reclusione dal Tribunale di Milano al termine del processo con rito abbreviato, per decisione del gup Livio Cristofano. Si tratta di un infermiere italiano di 36 anni, assunto con un contratto part-time all'ospedale Niguarda di Milano, accusato di aver preso di mira una paziente non ancora maggiorenne, rivolgendole avances indesiderate. I fatti contestati risalgono al maggio del 2016. All’epoca, secondo quanto è stato ricostruito in fase di udienza, la ragazza di 17 anni si trovava nel reparto di riabilitazione del Niguarda a causa di una sindrome rara. Durante la degenza il 36enne, che ora non è più dipendente della struttura sanitaria milanese, oltre a qualche palpeggiamento, le avrebbe preso a morsi e schiaffi i glutei, aggiungendo frasi a sfondo sessuale. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, tali molestie si sarebbero ripetute in altre occasioni anche quando l'uomo, non più in servizio in quel reparto, sarebbe andata a trovare la 17enne mentre lei era ancora ricoverata.
Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017