Posata la prima carreggiata della TEM: è un viadotto di scavalco della ferrovia Milano-Brescia

La notte tra domenica 12 e lunedì 13 maggio ha visto la posa ufficiale della prima carreggiata della Tangenziale Est Esterna di Milano.

Si tratta dello scheletro metallico (180 tonnellate di peso e 55 metri di lunghezza) del viadotto che scavalcherà la ferrovia Milano-Brescia, nel cantiere allestito tra Melzo e Pozzuolo Martesana. Il gigantesco manufatto in ferro è stato issato a 15 metri di altezza e poi calato in perfetto allineamento con le campate situate a 11 metri. In seguito sono entrate in azione le squadre di saldatori che, utilizzando piattaforme telescopiche per spostarsi sospesi sopra i binari, hanno provveduto a fissare il pezzo alle basi. Tra metà giugno e inizio agosto, inoltre, al viadotto verranno affiancate sia la carreggiata in direzione Venezia, sia quella dello svincolo della BreBeMi. Il varo del primo viadotto della TEM è avvenuto a meno di un anno dall’apertura dei cantieri (11 giugno 2012) nel rispetto del cronoprogramma stilato.

Redazione Web  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017