Regione Lombardia è in prima linea contro il fallimento delle imprese

Una delle più serie problematiche affrontate negli ultimi tempi da Regione Lombardia riguarda le imprese fallimentari. Si parla per lo più di aziende medie o grandi, con sedi anche fuori dai confini regionali e con impatti occupazionali importanti.

Tipico in quest'ambito è il comparto dei call center: casi particolarmente seri sono stati quelli  dell'ex Eutelia, che coinvolge circa 350 persone, e di Phonemedia che impiegava circa 250 persone. «Di fronte al dramma di lavoratori che non percepivano lo stipendio da mesi - ha detto il presidente Roberto Formigoni - abbiamo prontamente riconosciuto voucher (o buoni lavoro n.d.r.), fino a 2.100 euro mensili di valore spendibile, ed è stata realizzata anche l'assegnazione di ammortizzatori di comune accordo con tutte le parti sociali». Particolarmente preoccupante è anche la progressiva dissoluzione di poli industriali legati a comparti e aree produttive. In tal senso, tra gli strumenti più innovativi presentati da Formigoni figura la "Rete di affiancamento delle imprese in difficoltà" (Raid), attiva da 4 mesi e in grado di accompagnare le imprese che, per libera iniziativa, presentano richiesta di essere supportate nel proprio progetto di rilancio industriale.

 

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017