Riduzione dei rifiuti: Regione Lombardia avvia collaborazione con grandi punti vendita

Ridurre i rifiuti intercettandoli alla fonte e limitando in maniera consistente l’utilizzo degli imballaggi.

Questa è la volontà di Regione Lombardia per contenere la produzione di spazzatura, che potrà avvalersi della collaborazione di alcuni importanti nomi della grande distribuzione quali Auchan, Simply, Coop, Iper, Pam, Unes  ed Esselunga. Per centrare questo obbiettivo, la Regione  ha messo a punto il Piano d’azione per la riduzione dei rifiuti (Parr) che verrà gradualmente esteso a tutte le province lombarde. Il Piano, tra le altre cose, prevedrà: vendita di detersivi alla spina, distribuzione di borse riutilizzabili, vendita di pannolini lavabili, recupero dell’invenduto da destinare alle mense sociali, riduzione del consumo di carta negli uffici e ricorso alla filiera corta per frutta e verdura. «Se pensiamo che un negozio al dettaglio produce circa 1 tonnellata di rifiuti l'anno - ha ricordato il presidente Roberto Formigoni - e un ipermercato da 2.500 mq ne produce nello stesso periodo 15 tonnellate, capiamo perché la prevenzione dei rifiuti da imballaggio assume una grande rilevanza».   

Redazione Web

 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017