Rimpasto di Giunta al Pirellone: esce Maurizio del Tenno, entra Mauro Parolini, nuove deleghe per Alberto Cavalli

«Mi è stato posto un problema di riequilibrio, io ho aderito, e alla fine ho assunto una decisione assumendomene la responsabilità».

Così Roberto Maroni, presidente di Regione Lombardia, ha annunciato il mini rimpasto di Giunta che è stato ufficializzato ieri, lunedì 28 aprile, nel corso di una riunione che ha chiamato a raccolta i consiglieri di Maggioranza. Nello specifico, a salutare l’esecutivo è stato Maurizio Del Tenno (Forza Italia), che ha ceduto le sue deleghe al collega di partito Alberto Cavalli, già membro della Giunta Maroni come assessore a Commercio e Turismo. Proprio queste ultime deleghe sono state assegnate al “debuttante” Mauro Parolini, fino ad ora capogruppo al Pirellone di Nuovo Centro Destra. Da sottolineare poi la nomina di due nuovi sottosegretari, cioè lo stesso Del Tenno, cui Maroni ha affidato il controllo delle infrastrutture per Expo, e Daniele Nava, che si occuperà di questioni legate alla Legge Delrio. La nuova configurazione di Giunta presenta quindi un maggior equilibrio di forze, per cui, rimanendo 14 il numero degli assessorati, quelli affidati a Forza Italia hanno perso una unità (da 5 a 4), mentre quelli di NCD ne hanno guadagnata una (da 1 a 2).

Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017