Un accordo tra Prada, Versace, Feltrinelli e Comune per rilanciare la Galleria Vittorio Emanuele di Milano

Palazzo Marino ha raggiunto un importante accordo con tre eccellenze italiane, cioè Prada, Versace e Feltrinelli, per rilanciare la Galleria Vittorio Emanuele in vista di Expo 2015.

I contenuti dell’accordo prevedono anzitutto che gli spazi attualmente in concessione all’argenteria Bernasconi siano ceduti a Versace, per l’apertura di un punto vendita di accessori e altri articoli. Una parte degli spazi attualmente locati a Feltrinelli sarà invece ceduta a Prada, che realizzerà all'interno anche l’ingresso del Museo della omonima Fondazione. Feltrinelli, infine, conserverà l’ingresso in Galleria, dove porterà per la prima volta l’insegna della storica libreria, mantenendo comunque la ricca offerta di musica e video. Questo accordo consentirà anche di realizzare un’importante opera di recupero, attraverso la pulitura completa delle facciate interne della Galleria. I lavori saranno realizzati a spese dei tre operatori per un importo stimato di 3 milioni di euro.

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017