Dietrofront, il Peschierello sarà dedicato in esclusiva al calcio

La Giunta peschierese boccia la proposta della Consulta dello Sport niente centro multi sport

Peschiera Borromeo - Martedì 16 giugno si è riunita la tanto attesa commissione consiliare sport. All’ordine del giorno la questione del centro sportivo Peschierello ormai chiuso da più di tre anni per inagibilità. La Giunta ha portato una bozza di delibera che di fatto, se approvata, cancellerà quella del  2012, precisamente la numero 53 che individuava nel centro di Mezzate uno spazio sportivo multi-disciplinare in alternativa al calcio. Per garantire la partecipazione delle parti sociali, il Presidente della commissione Giancarlo Capriglia, esponente di Peschiera Riparte ha invitato la Consulta dello sport ad esprimere il proprio punto di vista. Per l’organo consultivo del comune di Peschiera Borromeo, è importante che le varie eccellenze sportive di Peschiera Borromeo, diverse dal calcio trovino spazio in città. Tant’è che la vicinanza del Centro Sportivo Borsellino già dedicato quasi in esclusiva al calcio renderebbe inopportuna qualsiasi scelta diversa. Quelli che a torto vengono definiti “sport minori” sono confinati in vecchie e inadeguate strutture. C’è il rischio che ci si rivolga altrove per praticare queste discipline che hanno moltissimi praticanti. La Giunta Peschierese però è convinta così di trovare un operatore che in cambio di una convenzione decennale, possa farsi carico dei lavori necessari alla riattivazione del centro sportivo di Mezzate. Zambon pare non sentire ragioni, il calcio garantisce l’interessamento di società che hanno nella loro disponibilità i mezzi economici  per investire. L’ex Sindaco Antonio Falletta a nome di Forza Italia, pur non sostenendo il progetto della Giunta, ha chiesto almeno di prendere in considerazione la possibilità di fare un bando con due lotti, dividendo così di fatto l’area, destinandone una al calcio e una di accesso libero con campetti da calcetto, volley e basket come quelli di Piazza Paolo VI. Strutture eventualmente da coprire con una tensostruttura quando si reperiranno i fondi necessari. Il Movimento Cinque Stelle si è dichiarato critico sull’iniziativa della Giunta «Con un bando decennale, – dichiara Davide Toselli Consigliere comunale M5S - il Peschierello  sarebbe una copia del Borsellino, siamo contrari». A sostegno della centro sportivo multi disciplina la Consulta dello Sport nelle scorse settimane, ha avviato una raccolta firme, che presto presenterà al Sindaco Luca Zambon insieme ad un progetto finanziario sostenibile. Fratelli d’Italia – AN ha proposto non solo un progetto per fare del Centro sportivo Peschierello un parco attrezzato multi sport ma anche il modo per reperire i fondi necessari. L’Istituto di Credito Sportivo del Coni in questo momento sta facendo un bando di gara per finanziare progetti multi sport. «Una volta realizzato l’impianto ludico sportivo - dichiara Stefano Faita Coordinatore di Fratelli d’Italia –  basterebbe realizzare un bando di gara per ogni disciplina, in modo da permettere a tante piccole società sportive locali di partecipare alla amministrazione delle varie aree tematiche ed evitare le gestioni personalistiche degli impianti sportivi, che di fatto sottraggono i centri comunali dalla disponibilità dei cittadini». Il Sindaco Luca Zambon in un post su Facebook ha zittito le polemiche: «Si troveranno soluzioni anche per gli altri sport».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017