Difendiamo la Città da traffico, smog e rumore

Falletta dice basta all’apertura di nuove strade che portano solo traffico, inquinamento e altre colate di cemento. Meglio una Città sicura e più verde, nel rispetto del Parco Sud.

Basta con il traffico di attraversamento, il territorio di Peschiera non può rimanere stritolato nella morsa dei disagi provocati dalle strade e dai cantieri che circondano la Città.
E’ questa la direzione sulla quale sto lavorando per tutelare le nostre case dalle auto e dai tir scaricati dalla Paullese, dalla Bettola-Sordio e dalla Rivoltana.
Non servono le parole, Peschiera ha bisogno di provvedimenti seri, concreti e coraggiosi.
La sperimentazione avviata sulla Paullese ha avuto effetti disastrosi. Con i semafori spenti e gli accessi di San Donato sbarrati, lavoratori e studenti sono rimasti per ore intrappolati nel traffico in tilt.
Auto e tir diretti a Milano hanno cercato vie alternative, invadendo in massa le strade di Peschiera. A questa situazione bisognava porre rimedio e, per questo, ho preso una posizione chiara: ho chiesto e ottenuto dalla Provincia la sospensione della sperimentazione, se nessuno mi avesse ascoltato sarei andato dal Prefetto e avrei indetto una manifestazione con i pendolari pur di salvaguardare la qualità della vita della nostra Città.
PROTEGGERE PESCHIERA DAL TRAFFICO ESTERNO
Il costosissimo progetto della Bretella Monticello altro non è che un collegamento tra la via Emilia e la Paullese che riverserebbe nella nostra città tutto il traffico del Melegnanese, con risultati drammatici. Venti milioni di euro è il costo dell’opera, di cui 4 milioni e mezzo a carico del nostro Comune: una cifra esorbitante che servirebbe a portare altro traffico sul nostro territorio. Si tratta di una strada talmente impattante sotto il profilo ambientale, che perfino il Parco Agricolo Sud Milano ha detto no.
Noi stiamo invece facendo il percorso nella direzione contraria: proteggere gli abitanti di Peschiera da auto, tir, smog e rumore. Investiremo i soldi dei cittadini per rendere più vivibile Peschiera e non certo per attirare altro traffico sotto le nostre case.
BARRIERE ANTI RUMORE
Sto lottando per ottenere le barriere fonoassorbenti lungo la Paullese. Di quei 4 milioni e mezzo di euro previsti dagli oneri di urbanizzazione del centro commerciale per la bretella Monticello, ho svincolato 2 milioni e 500 mila euro per realizzare le barriere fonoassorbenti lungo la via Liberazione. Spendere dei soldi per portare altro traffico in Città sarebbe uno sperpero, investire sul benessere dei cittadini è invece un investimento per il futuro di Peschiera.
Il mio è un impegno concreto e l’ho scritto nero su bianco alla Conferenza dei Servizi della Regione.
IL FUTURO DELLA PAULLESE
Le mie sono proposte chiare:
Si all’eliminazione dei semafori e alla creazione di uno svincolo che permetta ai cittadini di entrare a San Donato all’incrocio di via Gela.
Si alla pista ciclabile che colleghi Peschiera a San Donato.
Si alle barriere antirumore per i nostri cittadini.
Si alle misure per tagliare fuori il traffico di attraversamento: ZTL nelle zone più critiche, senza penalizzare nessuna attività commerciale, e divieto di transito ai tir lungo le vie XXV Aprile e Due Giugno.
Si al prolungamento della M3.
Basta con i finti ambientalisti che chiedono di inserire nuove strade nell’ambito del Parco Sud. La storia ci insegna che le strade servono solo a svincolare delle aree dalla tutela del Parco per aprire la porta a nuovi sviluppi residenziali.
Noi non siamo un’Amministrazione di palazzinari, noi siamo per il bene dei cittadini.
A cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borromeo

2 commenti

cittadino di Peschiera :
Oggi 30/10/2015 delle barriere fonoassorbenti sulla Paullese nessuna traccia e noi, viviamo con un'autostrada sotto casa. Persino le cascine sperdute che si vedono percorrendo la bassa sull'A1 sono dotate di barriere fonoassorbenti.... | venerdì 30 ottobre 2015 12:00 Rispondi
Cittadino Peschiera :
...e siamo al 08 Febbraio 2016, esistono due Peschiera , una con barriere fonoassorbenti, Dalla Vecchia Coop verso Pantigliate, l'altra con autostrada in casa , ovvero tutta la parte che va da fronte al Centro Commerciale" La Galleria" fino al sottopassaggio della Vecchia >Coop. I soldi stanziati c'erano.Dove sono finiti? Richiesta a tutte le forze politiche di Peschiera Borromeo ,se ci sono ancora, ed anche a 7 Giorni. | lunedì 08 febbraio 2016 12:00 Rispondi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017