Il pasticcio della Ztl di Bellaria, multe a raffica per i residenti che non hanno richiesto la deroga

In questi ultimi giorni la redazione è stata sommersa da numerose segnalazioni sull’argomento. Originariamente quella Zona di Bellaria a traffico limitato (ZTL) è stata studiata per limitare il traffico di attraversamento della frazione in seguito alla nuova viabilità del centro commerciale di Peschiera Borromeo: La nuova arteria veniva utilizzata come scorciatoia da chi la mattina provenendo dalla Sp 157 Bettola-Sordio si dirigeva verso Milano sulla Sp 415 Paullese e

Ma di fatto La ZTL istituita a Bellaria in via Cervi è prevista solo in direzione Mediglia, mentre le maggiori criticità erano riscontrate proprio alla mattina in direzione Milano. Così nonostante l’introduzione del divieto di transito dalle 6 alle 9,30 e dalle 16 alle 19.30 dal lunedì a venerdì, i residenti meno informati, oltre al solito traffico si sono visti recapitare multe a raffica in seguito al mancato rispetto del divieto. Molti cittadini non comprendono il criterio con cui è stata individuata la soluzione. Inizialmente era previsto che oltre gli abitanti della frazione medigliese di Robbiano, anche i residenti di Bellaria avrebbero potuto transitare senza problemi, poi nel febbraio 2014 l’ordinanza n. 10 della Polizia Locale emessa a seguito della delibera di Giunta del 23 Gennaio 2014, ha concesso in deroga a tutti i Peschieresi di poter transitare senza rispettare il divieto dal varco presidiato dall’occhio elettronico di via Fratelli Cervi per evidenti disparità di accesso per la fruizione dei servizi della frazione, Posta in primis. Purtroppo però gli automobilisti peschieresi interessati hanno l’obbligo di richiedere questo permesso, non è automatico, come tanti pensano. In molti si chiedono come tecnologie così all’avanguardia nella rilevazione delle targhe non possano incrociare direttamente i dati di residenza del proprietario del veicolo visto che, come scritto in una lettera del Primocittadino ai peschieresi, il sistema controlla addirittura se i veicoli che passano siano rubati o meno. Proprio questo è successo a Alessia Gomez (La sua intervista sull’argomento nel video in calce), una giovane impiegata residente a Peschiera Borromeo in via Cervi 14, proprio dieci metri dopo il varco elettronico. Ha calcolato di aver preso almeno un centinaio di multe da quando è in funzione la ZTL poiché non era a conoscenza della corretta procedura.
{youtube}1x9VLZu_cZ8{/youtube}

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017