page contents

La nuova viabilità delle Cave di San Bovio

Alla presenza dei delegati dei Sindaci dei comuni di Peschiera Borromeo, Pioltello e Rodano, e di un delegato del Presidente del Parco Agricolo Sud Milano, è stato finalmente approvato il “Progetto di gestione produttiva” da realizzarsi nell’area delle Cave di San Bovio. Nell’ambito del procedimento di approvazione del progetto, la Provincia di Milano si impegna a verificare l’effettiva necessità e fattibilità dell’opera, garantendo immutati i volumi delle cave presenti sull’area.
Per quanto riguarda la nuova viabilità, gli interventi dovranno realizzare il nuovo tracciato quale strada di bordo, con l’importante finalità di migliorare la qualità della viabilità nel tratto urbano, interno alla frazione di San Bovio.
Molta attenzione è riposta anche all’impatto ambientale che il tracciato avrà sul Parco Agricolo. Infatti, è previsto l’impianto di alberi, che miglioreranno la qualità dell’area interessata. Inoltre, sempre per quanto riguarda l’impatto ambientale, la Provincia si impegna a garantire la piena convivenza del nuovo tracciato stradale con piste ciclopedonali facilmente fruibili e con il potenziamento della vegetazione. I mezzi pesanti dovranno procedere a una velocità non superiore ai 20km/h in tutta l’area della cava e nei tratti di strada sterrati; la strada di accesso alla cava dovrà essere pulita e bagnata periodicamente, in modo da mantenere il tracciato percorribile. È previsto anche un accesso esclusivo per i residenti di Cascina Gallolo, possibilmente distinto da quello di servizio alla Cava, in modo che la sicurezza dei residenti dell’area non sia messa a repentaglio in alcun modo.
La nuova strada, come annunciato in un’intervista del luglio 2010, dall’assessore all’Urbanistica De Micheli, libererà San Bovio dal traffico pesante diretto e proveniente alla cava, garantendo una maggiore sicurezza ai residenti della frazione.
Attualmente, infatti, i camion per arrivare alla cava costeggiano il Ristorante dei Cacciatori e la Longhignana, percorrono via Trieste, passano di fianco alla chiesa della frazione e giungono nell’area delle cave, provocando non pochi disagi ai cittadini, che sono costretti a condividere la strada in entrata e uscita da San Bovio con mezzi pesanti e pericolosi. Grazie al nuovo tracciato, invece, i camion sbucheranno direttamente sulla via Rivoltana, mediante un collegamento viabilistico, che dirigerà i mezzi in entrata e uscita dalla cava nell’area industriale di Rodano.
«Sono molto soddisfatto del risultato raggiunto - ha dichiarato l’assessore Adriano De Micheli - un’altra promessa elettorale del sindaco Falletta mantenuta, grazie al lavoro di tutti noi».
Finalmente, sembra proprio che i lavori stiano per iniziare.

Susanna Tosti

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017