Le Farmacie Comunali di Peschiera Borromeo si trasformano in pronto soccorso cardio-polmonare

Con l’acquisto di defibrillatori e dopo appositi corsi di formazione per i farmacisti le tre Farmacie Comunali diventano “Sito cardiologicamente protetto”. Un ulteriore importante servizio alla popolazione dopo l’attuazione della Farmacia dei Servizi e di FarExpress.

Le tre Farmacie Comunali di Peschiera Borromeo continuano a offrire nuovi servizi di grande valore e di ampio impatto sulla popolazione. Nello scorso mese  avevamo scritto su questo stesso giornale della loro trasformazione in “Farmacia dei Servizi” (misurazione della pressione arteriosa su entrambe le braccia, holter pressorio, test per lo studio delle intolleranze alimentari, per valutare il profilo di acidi grassi e lo stress psicofisico e molti altri esami ancora).
Ancor prima avevamo presentato il sevizio FarExpress, attraverso il quale fidati incaricati ritirano per conto nostro le ricette dal Medico curante e poi ci portano a casa i farmaci. 
E ora un ulteriore, nuovo servizio: le tre Farmacie Comunali di Peschiera assumono il ruolo di “Sito cardiologicamente protetto”. Cosa vuol dire esattamente? Significa che ogni farmacia dispone, a partire da questo mese, di un defibrillatore, per la precisione di un DAE, cioè un defibrillatore esterno semi-automatico, un apparecchio di ultima generazione che si utilizza in caso di arresto cardiaco improvviso, un evento molto grave e acuto che può portare a morte una persona se non tempestivamente trattata. Trattamento che consiste nella messa in opera delle prime manovre di rianimazione cardio-polmonare di base e nell’utilizzo, appunto, di un DAE. I farmacisti delle tre Farmacie Comunali di Peschiera Borromeo hanno da poco terminato appositi corsi di preparazione sull’uso dei defibrillatori e hanno ottenuto la relativa certificazione e il diploma di “Soccorritore esecutore”. 
Ed ecco allora che ciascuna delle tre Farmacie è stata classificata dalla AREU (Azienda Regionale per l’Emergenza-Urgenza) “Sito cardiologicamente protetto”. Non è cosa da poco… Si pensi per esempio alla Farmacia 3, quella sita presso la Galleria Borromea, dove il sabato e la domenica transitano qualcosa come 14-15.000 persone. L’arresto cardiaco non è un’evenienza rara che può riguardare solo determinate fasce di popolazione, al contrario l’arresto cardiocircolatorio può colpire chiunque, senza distinzioni di età, sesso o condizioni fisiche generali, tanto è vero che possono essere colpiti sportivi in piena forma, giovanissimi o anche persone in pieno relax. Per questa patologia esiste una sola cura efficace, quella di intervenire con un soccorso precoce entro i primissimi minuti, con tecniche di rianimazione appropriate o con l’erogazione di una scarica elettrica da parte di un DAE, un defibrillatore automatico esterno, quello di cui si sono dotate le tre Farmacie Comunali. 
Gli altri due apparecchi si trovano nella Farmacia di via Dante 2 e di via Liberazione 25, zone altamente strategiche perché entrambe vicine a un Centro Anziani e, la prima, anche al Municipio. 
Da non dimenticare che questi tre defibrillatori si aggiungono sul territorio a quelli già collocati sulle ambulanze della CRI (Croce Rossa Italiana) locale, presieduta da Renato Emasi, che ha rivestito un ruolo importante nel progetto: infatti, il Tutor dei corsi di formazione dei nostri farmacisti è stato Riccardo Salamina, responsabile della formazione sanitaria della CRI di Peschiera.  
A volere fortemente tutto ciò sono stati il sindaco Antonio Falletta e il professor Marco Galeone, presidente delle Farmacie Comunali di Peschiera e medico responsabile del progetto, che ha ottenuto il parere favorevole da parte della Agenzia Regionale di controllo dei servizi di emergenza, che si avvale della supervisione del 118 regionale. Anche il ruolo di quest’ultimo non è affatto trascurabile perché, nel momento in cui dovesse scattare l’emergenza, questo (con sede presso l’Ospedale di Niguarda) e la CRI locale vengono messi in contatto con la Farmacia interessata per inviare l’autoambulanza il cui personale, guidato dalla Centrale operativa di Niguarda, proseguirà la rianimazione e il trasporto del paziente in un Centro Cardiologico attrezzato. 
Possiamo dire in conclusione che si tratta di un servizio davvero strategico che ci rende orgogliosi delle nostre tre Farmacie Comunali e, oltretutto, ci permette di sentirci più sicuri sul nostro territorio.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017