LINEA DIRETTA DEL 8 FEBBRAIO 2012

pagina5_smallL’impegno dell’Amministrazione è volto a  migliorare la qualità urbana, creandolo, partendo dai nostri figli,  il senso di rispetto per ciò che ci sta intorno. Per fare ciò non si può prescindere dalla collaborazione di ciascuno: una città pulita e in ordine è un bene di tutti, che ci riguarda e impegna ognuno di noi. Dopo l’inaugurazione del parco della Pace, partiranno a  breve le riqualificazoni di altri tre parchi e  di alcune piazze, senza dimenticare per tutto il territorio, la collocazione di cestini portarifiuti, porta mozziconi e contenitori per le pile.  A gennaio è infatti terminata la posa dei nuovi cestini portarifiuti che ha coinvolto tutte le frazioni del territorio Comunale. Due mesi di intenso lavoro svolto dalle squadre della cooperativa aggiudicataria che, sulla base di un precedente censimento effettuato dal Settore Ecologia e Mobilità, hanno provveduto a posare i nuovi cestini, a riparare quelli danneggiati ed a rimuovere quelli non più recuperabili sostituendoli con i nuovi. L’intento è stato quello di coprire tutte le esigenze tra cui quelle espresse dai residenti dei nuovi comparti di recente urbanizzazione, senza sprecare le scarse risorse a disposizione e recuperando tutto ciò che era recuperabile. Tradotto in numeri si parla di 60 cestini sostituiti e 332 nuovi cestini posati, oltre ai 79 cestini riparati, di questi 57 cestini a San Bovio, 14 a Mirazzano,  20 a Bellaria, 34 a Linate, 72 a Canzo, 88 a Mezzate, 51 a Zelo, 56 a Bettola. Adesso questi 332 nuovi cestini si vanno a sommare ad un patrimonio esistente di altri 758 che affidiamo alla cura della cittadinanza confidando che vengano trattati con il rispetto dovuto a tutte le cose che costituiscono patrimonio della collettività. Inoltre rinnoviamo a tutti l’invito a collaborare per la pulizia della città, utilizzando i cestini stradali per tutti i piccoli rifiuti, evitando di abbandonare per strada, nei parchi, ai bordi delle strade, qualunque tipo di rifiuto, dalla carta della caramella al pacchetto di sigarette. Inoltre su alcuni cestini, posti nei luoghi di maggior frequentazione (pensiline autobus, parchi, lungo i marciapiedi vicino ad esercizi commerciali, etc..) sono stati abbinati dei posacenere per la raccolta dei mozziconi di sigarette. In totale sono stati posizionati 57 posacenere. Va assolutamente ribadita l'importanza anche ambientale della raccolta dei mozziconi di sigaretta: il tempo di biodegradabilità di una cicca di sigaretta è di circa tre anni  e pertanto abbandonare i mozziconi di sigarette rappresenta un forte danno ambientale. Gettare il mozzicone nel posacenere è un piccolo gesto di grande importanza per il nostro prezioso ambiente.
A questo, seguirà a breve un intervento che coinvolgerà i contenitori per la raccolta delle pile.  Si prevede infatti di posizionare 39 contenitori sia in sostituzione di contenitori esistenti sia come nuove installazioni. Dove? 6 a San Bovio, 3 a Bellaria, 3 a Linate, 3 a Canzo, 6 a Mezzate, 7 a Zelo, 9 a Bettola. Ricordiamoci sempre che le pile esaurite, comprese quelle dei telefoni cellulari devono essere consegnate al rivenditore quando comprate quelle nuove oppure gettate negli appositi contenitori e non fra i normali rifiuti (una piccola batteria a bottone può inquinare sino a 10.000 litri d'acqua). Le pile vengono cernite e ove sia possibile avviate al recupero, altrimenti smaltite in maniera sicura. Un lavoro meticoloso che solo attraverso il senso civico di noi cittadini avrà una notevole utilità. Starà a noi utilizzare questi strumenti correttamente. Sporcare e deturpare l’ambiente in cui viviamo è peggior sintomo di inciviltà e di non  rispetto del territorio in cui si vive.

Il Sindaco
Antonio Salvatore Falletta


Settore Pianificazione e Gestione del Territorio
PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO (PGT)

Vista la Legge Regionale 11 marzo 2005 n.12;
Vista la delibera della Giunta Comunale n. 188 del 03/11/2009 con la quale l’Amministrazione riavvia il procedimento di redazione del Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) del P.G.T.;

sono  indette le seguenti ASSEMBLEE PUBBLICHE:
martedì 14 FEBBRAIO ore 21.00 presso la Sala riunioni di Monasterolo – via Carducci 5 (Zelo Foramagno)
mercoledì 15 FEBBRAIO ore 21.00 presso la Sala Consiliare del Comune – via XXV Aprile, 1 (Bettola)
giovedì  16 FEBBRAIO ore 21.00 presso il Centro Civico Callipari – viale delle Rimembranze (Linate)

per illustrare l’avanzamento dei lavori relativo alla redazione degli atti del Piano di Governo del Territorio (P.G.T.).
Alle assemblee è invitata tutta la cittadinanza ed i soggetti che hanno interessi pubblici o privati, individuali o collettivi nonchè Associazioni o Comitati.


TELEFONIA TERRITORIO 
Ai sensi della L.R. n° 11/2001 art.4 comma 12; si rende noto che sono stati presentati dai gestori di telefonia mobile i piani di sviluppo per la copertura cellulare della rete di telecomunicazione nel Comune di Peschiera Borromeo.
Le zone del territorio interessate sono visionabili presso l’Ufficio Edilizia privata al 4° piano del Palazzo Municipale:
? Lunedì/ Mercoledì/ Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30

Eventuali osservazioni da cui possa derivare pregiudiziale all’installazione dell’impianto, da parte di cittadini, Associazioni o Comitati, dovranno essere presentate entro il 15/02/2012.

LINEA DIRETTA CON IL COMUNE DI PESCHIERA BORROMEO  > 08 FEBBRAIO 2012

a cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borrromeo
www.comune.peschieraborromeo.mi.it
Tel. 02.51.690.285 Email : comunicazione@comune.peschieraborromeo.mi.it