Meet No Neet: quando l'impegno sociale genera occupazione, Microsoft premia i vincitori

Innovazione sociale, tecnologia, nuove professioni e crowdfunding per sconfiggere il fenomeno “NEET” - Not in Education, Employment or Training - che, secondo gli ultimi dati Istat, interessa nel nostro Paese quasi quattro milioni, il 27% della popolazione nazionale: un esercito immobile di nuovi analfabeti lavorativi, fuori dai percorsi formativi e che contemporaneamente non riesce a entrare nel mondo del lavoro.

Si è concluso con la premiazione ufficiale, lo scorso 17 gennaio presso la sede di Microsoft Italia a Peschiera Borromeo, l'evento finale del programma “Meet No Neet”, progetto pilota di formazione dei giovani per l'inserimento nel mondo del lavoro dalla porta dell'impegno sociale, promosso dalla Fondazione Mondo Digitale in collaborazione con Microsoft. Presenti in sala più di 150 studenti provenienti da tutta Italia: una bellissima platea di giovani “che non si arrendono” perché credono che il futuro sia nelle loro mani. Con loro, per condividere e raccontare l'eccellenza raggiunta, i docenti e i dirigenti scolastici che li hanno accompagnati in questa straordinaria avventura. Obiettivo del programma - raggiunto a pieni voti - era fornire strumenti concettuali e operativi per l'elaborazione di progetti di innovazione sociale, ovvero, progetti concreti che cercassero di dare soluzione a bisogni sociali non ancora soddisfatti. In pratica quale era la “mission” degli studenti? Individuare un problema presente nel proprio contesto di vita quotidiana – scuola, quartiere o città – e proporre una soluzione. Le idee innovative che hanno superato la selezione sono state 35, rappresentative di nove regioni italiane e venti istituti scolastici. Ne citiamo solo alcune: dall’accessibilità ai servizi digitali e finanziari per gli anziani a soluzioni innovative per la promozione turistica di territori italiani, dalla rivalutazione di spazi verdi a attività utili alla comunità.
Venti i progetti sociali selezionati per essere pubblicati sulla piattaforma phyrtual.org, l'ambiente interattivo per la condivisione della conoscenza ideato da Fondazione Mondo Digitale, premiati nella mattinata: quello che ha ricevuto il punteggio più alto è “Ripuliamo portando innovazione” dell’Itis Ferraris di Scampia (Na), quello più attivo - si è già assicurato l’appoggio di enti privati e pubblici - è del Liceo scientifico Cavalleri di Parabiago (MI); quello invece che ha destato maggiore curiosità è “Bottle” del Liceo Argan di Roma.
I venti progetti sono stati premiati con una donazione su phyrtual.org – una piattaforma “innovation-oriented” che trasforma le idee in soluzioni –, che ha dato il via ufficiale alla campagna di crowdfunding (donazioni on line), così i ragazzi potranno realizzare concretamente le loro idee. Il progetto “Meet No Neet” è stato possibile grazie all'impegno “sociale” di Microsoft che, attraverso il programma globale “YouthSpark”, aiuta i giovani a immaginare e realizzare il loro pieno potenziale offrendo loro maggiori opportunità nel campo della formazione, dell'occupazione e dell'imprenditoria. L’iniziativa ha avuto un impatto particolarmente significativo nel nostro Paese dove il livello di disoccupazione giovanile sfiora il 42%, con circa 750.000 giovani tra i 15 e i 24 anni in cerca di un lavoro.
«Oggi più che mai – ha spiegato in apertura Roberta Cocco, direttore Responsabilità Sociale – Microsoft è impegnata nel supportare i giovani di tutto il mondo a sviluppare nuove competenze, nuove idee e opportunità professionali con la tecnologia. In un momento così delicato per i giovani, crediamo sia fondamentale che il digitale diventi sempre più un abilitatore di nuovi sbocchi lavorativi. Attraverso il programma globale “YouthSpark”, Microsoft Italia ha collaborato con Fondazione Mondo Digitale alla realizzazione del progetto “Meet No Neet”, grazie al quale abbiamo aiutato concretamente molti giovani a avvicinarsi al mondo del lavoro. Sono davvero orgogliosa dei risultati raggiunti e certa che questa collaborazione ci riserverà grandi soddisfazioni anche per l’anno appena iniziato».
Incoraggianti parole sono arrivate anche da Mirta Michilli, Direttore generale della Fondazione Mondo Digitale, che ha aggiunto:« la nuova edizione del programma “Meet No Neet”, che ripropone la stessa partnership vincente, sarà rafforzata anche dalla partecipazione di importanti istituzioni impegnate nella formazione e nell’inserimento lavorativo dei giovani. Per la nuova edizione abbiamo previsto novità strategiche: formazione sulla ricerca attiva del lavoro, fiera dei talenti per far incontrare i giovani con il mondo del lavoro e associativo e crowdfunding per finanziare le migliori idee».
A concludere la mattinata, l'intervento di Carlo Purassanta, amministratore delegato Microsoft Italia, che ha voluto lanciare un messaggio molto importante ai ragazzi: «Scommettete sul digitale, l'informatica è strategica per il nostro futuro e può salvare il nostro Paese». Ha poi aggiunto: «L'Italia è il Paese che vanta il più alto numero di imprenditori. Il “made in Italy” è riconosciuto in tutto il mondo, la nostra eccellenza nel prodotto deve trasformarsi però nell'eccellenza del servizio. Il digitale rappresenta una forte possibilità di crescita per il Paese, una autostrada davanti a noi con 500mila posti di lavoro disponibili se recuperiamo il ritardo rispetto al resto del mondo». Come dire, “Meet No Neet”, un passaporto per le competenze del XXI secolo.
Cristiana Pisani

Carlo Purassanta consegna un assegno simbolico ai rappresentanti di Fondazione Mondo Digitale per la nuova edizione di Meet No Neet 2014L'auditorium dellInnovation Campus di Microsoft ha ospitato gli studenti provenienti da tutta Italia per assistere alla premiazione dei progetti vincitori di Meet No NeetPremiazione con Carlo Purassanta Roberta Cocco e Mirta MichilliPresentazione del progetto con punteggio più alto Ripuliamo portando innovazione dellItis Ferraris di Scampia in provincia di Napoli

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017