Peschiera: il polo della sicurezza del Sud Est

A.A.A. Cercasi Vigili del Fuoco Volontari, l’obiettivo è aprire un distaccamento in Città.

Il modello sicurezza lanciato da Peschiera sta diventando sempre di più un punto di riferimento per tutto il territorio del Sud Est Milanese. Il prossimo obiettivo è creare un unico polo di riferimento per le forze dell’ordine.

Oggi la situazione è ottima. Peschiera è l’unico Comune della zona ad avere la caserma dei Carabinieri, il Comando della Polizia Locale è stato ampliato per ospitare la nuova Centrale Operativa. Con i suoi 65 volontari, quello della Protezione Civile è il corpo più numeroso dell’hinterland milanese e, a pochi metri di distanza, c’è la Croce Rossa che opera 24 ore su 24 sul fronte delle emergenze sanitarie.

L’Amministrazione Comunale ha inoltre portato in Città le Guardie Ecologiche Volontarie, con la sede di San Bovio, e ha istituito i Nonni Vigilanti.

“Vogliamo garantire ai cittadini di Peschiera una soglia di sicurezza sempre più alta –spiega il sindaco, Antonio Salvatore Falletta-, per questo vogliamo creare in via Carducci il Polo Sicurezza del Sud Est Milanese”.

E’ con questo obiettivo che l’Amministrazione Comunale, sentito il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Milano, lancia un appello per cercare Vigili del Fuoco Volontari e poter avere a Peschiera un Comando Vigili Volontari che possa operare sul territorio.

Oggi i distaccamenti più vicini dei Vigili del si trovano a Pieve Emanuele e in piazzale Cuoco, a Milano. In caso di necessità, le autobotti provengono da sedi con più di 11 km. di distanza.
“Avendo un territorio diviso in frazioni, la dislocazione di Peschiera è difficile –continua Falletta- e spesso chi arriva da fuori fatica a districarsi tra strade di campagna, sensi unici e nuove zone non segnalate sui gps. In caso di emergenza, la conoscenza dettagliata del territorio è di fondamentale importanza. E’ per questo che vorremmo portare in Città un distaccamento dei vigili del Fuoco che possa fare da punto di riferimento per il Sud Est Milanese. Abbiamo la sede di via Carducci e con un investimento sostenibile possiamo creare la nuova caserma. Abbiamo però bisogno dell’aiuto dei nostri cittadini: cerchiamo uomini e donne, tra i 18 e i 45 anni, che abbiamo voglia di impegnarsi come volontari al fianco dei Vigili del Fuoco”.

La ricerca dei volontari è estesa a tutto il Sud Est, chiunque sia interessato e voglia saperne di più può contattare il geometra Francesco Vadalà allo 02.51.69.02.33 o scrivere una e-mail all’indirizzo: protezionecivile@comune.peschieraborromeo.mi.it 

A cura del Settore Comunicazione del Comune di Peschiera Borromeo